02 marzo 2013

Gallo si prende una pausa, Denver no. Battuti i Thunder

print-icon
spo

Successo dei Denver Nuggets sugli Oklahoma City Thunder. In ombra Gallinari (Foto Getty)

Al rientro, non gioca la sua miglior partita Gallinari contro Oklahoma, ma i Nuggets la spuntano lo stesso con un canestro di Ty Lawson a 0"2 dalla sirena. Chandler super: 35 punti. Bargnani col freno: solo 8 punti contro Indiana e Rap sconfitti

Italiani sotto tono e fortune alterne nella notte Nba. Danilo Gallinari non vive la sua serata migliore ma i suoi Denver Nuggets riescono ad avere la meglio sui vice-campioni degli Oklahoma City Thunder per 105-103, col canestro decisivo di Ty Lawson a 0"2 dalla sirena. Per l'azzurro, al rientro dopo aver saltato 2 gare per infortunio, 7 punti in oltre 22' di gioco con 2/7 dal campo (1/4 dalla lunga distanza) e 2/2 dalla lunetta oltre a 2 rimbalzi, una palla recuperata e una stoppata. A fare la differenza è Chandler con 35 punti, bene anche Koufos (8 punti e 13 rimbalzi), ai Thunder non bastano un super Westbrook (38 punti) e un Durant da doppia doppia (25 punti e 14 rimbalzi).

Sconfitta invece per Andrea Bargnani. Il giocatore romano non è andato oltre gli 8 punti non riuscendo ad evitare la sconfitta dei Toronto Raptors in casa contro Indiana (81-93 il punteggio finale).

Tutti i risultati:


Denver-Oklahoma 105 - 103
Brooklyn Nets-Dallas 90 - 98
San Antonio-Sacramento 130 - 102
Miami-Memphis 98 - 91
Cleveland-LA Clippers 89 - 105
Boston-Golden State 94 - 86
Utah-Charlotte 98 - 68
Phoenix-Atlanta 92 - 87
New Orleans-Detroit 100 - 95
Toronto-Indiana 81 - 93
Washington-New York Knicks 88 - 96
Orlando-Houston 110 - 118




Tutti i siti Sky