04 marzo 2013

Lui Beli, Bulls brutti: Chicago battuta dai Pacers

print-icon
spo

Gran partita di Marco Belinelli, ma i Bulls non ce la fanno contro i Pacers (Foto Getty)

Ottava sconfitta in tredici partite per la franchigia dell'Illinois. Marco Belinelli gioca un buon match e in 45' realizza 20 punti, ma alla fine la spunta Indiana per 97-92. Miami e LeBron non si fermano più: vittoria a NY e 14.a vittoria consecutiva

Una gran serata di Marco Belinelli non basta ai Chicago Bulls, superati 97-92 dagli Indiana Pacers e all'ottava sconfitta in 13 partite. L'azzurro gioca ancora in quintetto visto l'infortunio di Hamilton e in 45' mette a referto 20 punti con 8/17 dal campo (4/5 da tre), un rimbalzo, 5 assist, una palla recuperata e tre perse. Venti punti anche per Butler, doppia doppia per Noah (14 punti e 10 rimbalzi) ma sull'altro fronte West è in grande spolvero (31 punti) e Hibbert (18 punti e 10 rimbalzi) e Hill (21 punti) gli danno una mano. Nelle altre gare della notte, Miami espugna il Madison Square Garden e infila la 14esima vittoria di fila (99-93 sui Knicks). Super LeBron James (29 punti, 11 rimbalzi e 7 assist), ma fanno la loro parte anche Wade (20 punti) e Bosh (16) mentre a New York non basta il solito Anthony (32 punti).

Tutti i siti Sky