05 marzo 2013

Extraterrestri a Miami: quindicesima vittoria consecutiva

print-icon
nba

Dwyane Wade si conferma uomo in più per Miami anche contro Minnesota (Foto Getty)

Con 32 punti Wade protagonista nella vittoria contro Minnesota, che consegna il record di franchigia agli Heat. Si ferma a 26 Bargnani: ottima prestazione, ma a Toronto non basta per battere Golden State. Bene i Nuggets di Gallinari contro Atlanta

Mai tanto vincente nella storia Miami, che torna da Minneapolis con la quindicesima vittoria consecutiva. Contro Minnesota finisce 97-81, 32 punti e 10 assist per il solito Wade, trascinatore della squadra sempre più padrona della Eastern Conference. Per i Timberwolves 25 punti di Williams, 14 di Rubio e 13 di Shved.

A Toronto, cerca di seguire l'esempio di Wade Andrea Bargnani: ben 26 punti e 7 rimbalzi. Ma dall'altra parte c'è un ispiratissimo Lee (29 punti), è lui l'uomo decisivo: vincono i Warriors 125-118. Può sorridere l'altro azzurro, Danilo Gallinari, che con 7 punti e 5 rimbalzi contribuisce al successo di Denver su Atlanta (104-88).

Nella notte statunitense spicca anche la quarta vittoria nelle ultime cinque partite per New York. Cleveland cade 102-97, ma per i Knicks c'è anche una notizia negativa: Carmelo Anthony esce in avvio per un infortunio al ginocchio. Continua anche la striscia vincente di Milwaukee, che all'overtime ha la meglio sugli Utah Jazz 109-108, mentre Orlando chiude 105-102 a New Orleans: gli Hornets incassano la sesta sconfitta negli ultimi 8 incontri.

Tutti i siti Sky