11 marzo 2013

Nba, Miami non si ferma più. Kobe batte Beli

print-icon
mia

Prova "normale" di LeBron James. Così ci pensano Durant e Westbrook

Diciottesima vittoria di fila per gli Heat (105-91 contro Indiana), la miglior striscia stagionale. Durant e Westbrook trascinano i Thunder contro Boston. La buona prova di Belinelli (11 punti) non basta ai Bulls: vincono i Lakers di Bryant

Andrea Bargnani non c'è per il nuovo infortunio al gomito destro, lo stesso che lo aveva costretto a fermarsi per due mesi, ma in attesa di conoscere i tempi di recupero (esami previsti per oggi) Toronto torna a vincere. I Raptors superano 100-96 Cleveland con 18 punti di Anderson e una doppia doppia di Johnson (17 punti e 16 rimbalzi), mentre i Cavs perdono per infortunio Irving e si consolano con i 21 punti di Walters.

Un Pierce da 20 punti non basta a Boston per evitare la sconfitta con i Thunder, trascinati dai soliti Durant (23 punti e 11 rimbalzi) e Westbrook (15 punti), mentre Miami batte Indiana 105-91 e centra la 18esima vittoria di fila, la miglior striscia stagionale (i Clippers si erano fermati a 17) e la settima miglior serie della storia del torneo.
Miami, leader della classifica con 47 vittorie e 14 sconfitte, già sicura dei playoff, ha fornito un'ulteriore prova di forza con una delle più serie rivali nella Conference est, che ha una delle migliori difese del campionato.

Vincono anche i Los Angeles Lakers, che battono i Chicago Bulls 90-81 e rimontano all'ottavo posto della Conference ovest, cioè l'ultimo posto possibile per i playoff (erano 12/mi alla fine di gennaio). Per i Bulls altra buona prova di Belinelli, autore di 11 punti. Bello il duello sotto i tabelloni tra Howard e Noah, ma la differenza l'ha fatta ancora Bryant (19 punti, nove assist e sette rimbalzi).

Grande dimostrazione di forza dell'altra squadra di Los Angeles, i Clippers, che infliggono oltre 30 punti di scarto a Detroit con Griffin (22 punti) e Paul (20) su tutti e un gran numero in schiacciata di DeAndre Jordan.

I risultati della notte Nba:
LA Clippers-Detroit 129-97
Minnesota-Dallas 77-100
New Orleans-Portland 98-96
Sacramento-Milwaukee 113-115
Orlando-Philadelphia 99-91
Toronto-Cleveland 100-96
Miami-Indiana 105-91
LA Lakers-Chicago 90-81
Oklahoma-Boston 91-79

Tutti i siti Sky