01 aprile 2013

Chicago, la serie arriva a 18. Blitz Heat a San Antonio

print-icon
nba

Luol Deng affronta Greg Monroe: saranno 28 i punti per l'ala dei Bulls (Foto Getty)

Cinque gare nella notte Nba: i Bulls prolungano la striscia di vittorie consecutive, impresa emulata da New York che inanella l'ottavo successo di fila. Miami si aggiudica il match tra regine delle Conference , bene anche Washington e New Orleans

Era stata la squadra in grado di stroncare una striscia di 27 trionfi di fila, serie detenuta dagli irresistibili Heat. Ora i Chicago Bulls inaugurano le 18 affermazioni consecutive piegando di misura (95-94) i Pistons nel segno di Luol Deng: per il sudanese naturalizzato britannico 28 punti contro i 25 di Stuckey.

Sequenza positiva anche per i Knicks, all’ottava festa in altrettante partite. Carmelo Anthony (24 punti e 10 rimbalzi) è determinante nel 108-89 su Boston, ko che ancora non certifica l’accesso dei Celtics ai playoff nonostante l’ampio vantaggio su Philadelphia. Tra gli ospiti si salvano solo Jeff Green e Paul Pierce, rispettivamente con 27 e 24 punti. Da segnalare l’alta percentuale nel tiro dalla distanza: allo scadere del secondo quarto Raymond Felton pesca il jolly da oltre metà campo.

Bosh trascina Miami (88-86) a San Antonio nel confronto tra le leader delle Conference. Negli Spurs inutili i 17 punti di Leonard e Duncan. Nonostante il ritorno di Irving (31 punti), Cleveland perde 112-92 sul parquet degli Hornets guidati da Vasquez e Anderson. Successo casalingo infine per Washington: nel 109-92 su Toronto brillano i 24 punti di Bradley Beal.

Tutti i risultati
Washington-Toronto 109-92
New Orleans-Cleveland 112-92
Chicago-Detroit 95-94
San Antonio-Miami 86-88
New York-Boston 108-89

Tutti i siti Sky