02 aprile 2013

Hibbert trascina Indiana. Utah vince, allarme per i Lakers

print-icon
nba

I 26 punti di Roy Hibbert, insieme ai 23 di Paul George, consentono ad Indiana di mantenere il secondo posto nella Eastern Conference (Foto Getty)

Nella notte di Nba i Pacers difendono il secondo posto a Est superando i Clippers. A Ovest rischia invece il primato San Antonio, al secondo ko di fila. Milwaukee a valanga su Charlotte, i Jazz inguaiano Los Angeles nella corsa playoff

Roy Hibbert e Paul George, una coppia da 49 punti. Il duo dei Pacers consente ad Indiana di espugnare lo Staples Center 109-106 e mantenere il secondo gradino della lega orientale. Si tratta del quarto ko per i Clippers nelle ultime cinque gare, un trend che si riflette nelle percentuali dell’uomo migliore, Chris Paul: due su 12 al tiro.

Scricchiolano gli Spurs, rivincita Calderon – Il secondo scivolone di San Antonio (dopo la sconfitta interna con gli Heat nel turno pasquale), rende vacillante la leadership nella Western Conference. Per gli Spurs, privi del tandem Ginobili-Duncan e nonostante i 25 punti di Tony Parker, il tonfo si materializza all’ultimo secondo con il canestro di Mike Conley. Lo spauracchio Oklahoma prende forma, vince Memphis 92-90: i Grizzlies riagganciano la quarta piazza distanziando i Los Angeles Clippers. Il play di Detroit, Josè Calderon, supera da ex i Raptors a domicilio: per lo spagnolo 19 punti, meglio di lui Greg Monroe con 24, quanto basta per dissolvere la prestazione di Rudy Gay (34 punti).

Atlanta e Houston ok, Utah suona la carica – Successi in chiave playoff per gli Hawks (102-94 su Cleveland) e i Rockets, pur privi di Parsons e Harden, su Orlando (111-103). Charlotte sprofonda tra le mura di Milwaukee che si impone 131-102: i 27 punti di Kemba Walker si placano nel confronto con Sanders, Ilyasova e Redick (66 punti in tre). Senza Pierce e Garnett, Boston cade a Minnesota guidata dai 29 punti di Nikola Pekovic. L’affermazione di Utah, 112-102 su Portland, consente infine ai Jazz di guadagnare mezza lunghezza in più sui Los Angeles Lakers nella corsa ai playoff.

Tutti i risultati
Toronto-Detroit 98-108
Atlanta-Cleveland 102-94
Milwaukee-Charlotte 131-102
Memphis-San Antonio 92-90
Houston-Orlando 111-103
Minnesota-Boston 110-100
Utah-Portland 112-102
LA Clippers-Indiana 106-109

Tutti i siti Sky