06 aprile 2013

Gallinari: "Sono carico, ma non riguardo quelle immagini..."

print-icon

Dopo pochi giorni dal brutto infortunio al ginocchio rimediato nel match dei Nuggets contro i Mavericks, Danilo Gallinari interviene in diretta telefonica a Sky Sport 24: "Nella Nba si giocano tante partite, troppo stress..."

Dopo pochi giorni dal brutto infortunio al ginocchio rimediato nel match che i suoi Nuggets avevano vinto 95-94 contro i Mavericks, Danilo Gallinari interviene in diretta telefonica a Sky Sport 24: dal ricordo di quel brutto momento ai tempi di recupero, dal dolore provato all'addio agli Europei.
Ecco uno stralcio dell'intervista:

Danilo, c'è più rabbia o più grinta?
"Sono già carico, non vedo l’ora di operarmi e tornare a lavorare. L’operazione è prevista tra due settimane, poi i tempi di recupero sono molto soggettivi. Indicativamente 5-6 mesi". 

Molte persone ti sono state vicine..

"E’ stato bello, ci sono state tante chiamate, tanti messaggi. E’ stato bello ricevere tanta attenzione da amici, parenti, personaggi conosciuti. Non me l’aspettavo".

Si dice che nella Nba si giocano troppe partite. Cosa ne pensi?
"L’infortunio è una cosa che ci sta. Se facessi un altro mestiere non mi sarei fatto male. Ma credo che si giochino troppe partite, quando giochi quattro partite a settimana è uno stress. Fisicamente è difficile, poi non vuol dire che ti infortuni tutte le volte".

Quel ginocchio ti creava già qualche problema?
"No, è l’altro. Sul sinistro non avevo mai avuto problemi. Sul destro sarei intervenuto quest’estate. Insomma, passerò l’estate a riguardare le mie ginocchia".

Non ci sarai agli Europei quest’estate, una grossa perdita per l’Italia
"E’ uno di quei mille pensieri che mi sono venuti in quel secondo lì. Ero carico, ero convinto poteva essere un’estate speciale. E’ arrivato tutto nel momento sbagliato. Speriamo che sarà comunque speciale, ma sarebbe stato meglio giocare".

Sul momento dell'infortunio
"Ancora non riesco a riguardare quelle immagini..."

Tutti i siti Sky