16 aprile 2013

Nba, nel giorno del lutto a Boston Belinelli spinge Chicago

print-icon
bel

Cancellato il match tra Boston Celtics e Indiana Pacers. La partita non sarà recuperata. Nella giornata degli attentati , i Chicago Bulls vincono a Orlando e continuano a inseguire il sogno di conquista della quinta piazza nella Eastern conference

Nel giorno del lutto, del dramma e della paura, per le notizie provenienti da Boston, i Chicago Bulls vincono a Orlando e continuano a inseguire il sogno di conquista della quinta piazza, nella Eastern conference. Buona la prova di Marco Belinelli che, in 21' di gioco, riesce a mettere a segno 16 punti, con un rimbalzo e due assist.

Per rispetto nei confronti delle vittime del devastante attentato alla maratona di Boston, l'Nba ha cancellato la partita tra i Boston Celtics e gli Indiana Pacers.  La partita non sarà recuperata visto che il campionato si chiuderà mercoledì.

I risultati spostano qualche piccolo equilibrio in classifica, con Denver che blinda il terzo posto, grazie a una vittoria per un solo punto conquistata all'ultimo secondo, con un canestro di Lawson. Memphis, pertanto, resta a debita distanza e a nulla vale la vittoria su Dallas. Anche Utah e San Antonio continuano a sperare nella conquista di un posto per i Play-off dell'Nba. Miami, infine, vince soffrendo (e per un solo punto), sul campo del Cleveland.

Risultati notturni Nba:
Golden State-San Antonio 116-106
Brooklyn Nets-Washington 106-101
Detroit-Filadelfia 109-101
Phoenix-Houston 119-112
Dallas-Memphis 97-103
Milwaukee-Denver 111-112
Minnesota-Utah 80-96
Oklahoma-Sacramento 104-95
Charlotte-New York Knicks 106-95
Cleveland-Miami 95-96
Orlando-Chicago Bulls 84-102.

Tutti i siti Sky