28 aprile 2013

Durant trascina Oklahoma. Memorabile vittoria dei Bulls

print-icon
kev

Alla prima gara senza Westbrook, Kevin Durant veste i panni del leader e con 41 punti guida Oklahoma al successo (Foto Getty)

Nella notte dei playoff Nba i City Thunder, alla prima gara senza Westbrook , si aggrappano al loro leader che realizza 41 punti. Successi per Memphis e Atlanta, esulta anche Chicago contro Brooklyn addirittura dopo il terzo overtime

Maratona di tre overtime allo United Center, vinta da Chicago 142-134 contro Brooklyn. I Bulls si portano quindi sul 3-1 nel primo turno della Eastern Conference. L’eroe di un match infinito non può che essere Nate Robinson, 34 punti in 28 minuti (dei quali 12 nella rimonta per agganciare i tempi supplementari, oltre ai 23 nell’intero quarto periodo). Dopo tre ore e 57 minuti di gioco, si segnalano anche Hinrich (18 punti e 14 assist), Boozer (21 punti e 8 rimbalzi) e Noah (15 punti e 13 rimbalzi), mentre Belinelli disputa briciole di partita. Brooklyn alza bandiera bianca nonostante i 32 punti di Deron Williams, i 26 di Lopez e i 22 di Johnson.

City Thunder, è quasi semifinale di Conference – Dopo il 104-101 sul campo di Houston in gara tre, Oklahoma conduce ora 3-0. Russell Westbrook è sotto i ferri per la lesione al menisco, ci pensa quindi Kevin Durant a trascinare i compagni con 41 punti e 14 rimbalzi. Eppure i Rockets avevano sfiorato l’impresa, accarezzata dai 30 punti di Harden e i 21 di Parsons. Non prima della tripla decisiva di Durant alla sirena del match.

Atlanta torna in gioco, equilibrio tra Memphis e Clippers
– Gli Hawks dominano 90-69 i Pacers e accorciano le distanze nella serie (1-2). Bene Horford (26 punti e 16 rimbalzi), ma la differenza è tutta nella difesa locale che poco concede ad Indiana. Sempre alla Philips Arena, Atlanta potrebbe pareggiare i conti in gara quattro.
Resta in bilico il confronto tra Grizzlies e Clippers: i padroni di casa, vincendo 104-83, impongono il 2-2 nel computo playoff. Per Randolph e Gasol 24 punti a testa, meno brillanti dall’altra parte Chris Paul e Blake Griffin (19 per entrambi).

Tutti i risultati

Chicago-Brooklyn 142-134 (Serie: 3-1)
Memphis-LA Clippers 104-83 (Serie: 2-2)
Atlanta-Indiana 90-69 (Serie: 1-2)
Houston-Oklahoma 101-104 (Serie: 0-3)

Tutti i siti Sky