02 maggio 2013

Nba, Boston non molla e batte i Knicks. Colpo Houston

print-icon
bos

I Boston Celtics hanno vinto Gara 5 dei playoff Nba contro i New York Knicks (Foto Getty)

I Celtics tengono in vita le speranze nei playoff vincendo gara-5 contro New York, che conduce sempre 3-2. Anche Oklahoma City ha fallito l'occasione di centrare la qualificazione perdendo contro Houston

I Boston Celtics tengono in vita le loro speranze nei playoff vincendo gara-5 della sfida con New York 92-86 al Madison Square Garden, con i Knicks però sempre avanti 3-2. I Celtics torneranno in campo in gara-6 e potranno contare sul fattore campo. Dopo essere andati sotto 3-0 ora quindi hanno la possibilità di pareggiare il conto e giocarsi tutto all'ultima partita essendo al meglio delle sette gare. Se riuscissero a qualificarsi farebbe un exploit mai accaduto nella Nba. Per i Knicks non sono bastati i 22 punti di Carmelo Anthony. Per Boston 18 punti di Green, Garnett si è fermato a 16 ma con 18 rimbalzi.

Come New York anche Oklahoma City ha fallito l'occasione di centrare la qualificazione perdendo in casa contro Houston 107-100. Non sono bastati i 36 punti di Durant (però a secco nell'ultimo quarto) per i Thunder, che conducono adesso 3-2 nella serie. Come Boston anche Washington può pareggiare il conto giocando venerdì in casa la prossima gara. Nell'altro incontro della Conference Est, Indiana ha largamente battuto in casa Atlanta 106-83 portandosi anche qui sul 3-2. Gli Hawks possono pareggiare in casa.


Tutti i siti Sky