11 maggio 2013

Miami e Spurs, blitz in gara-3. Ora conducono 2-1

print-icon
dun

Tim Duncan e Tony Parker, 55 punti in due, trascinano San Antonio alla vittoria in gara tre (Foto Getty)

Nel terzo atto delle semifinali playoffs , vittorie esterne degli Heat allo United Center (nonostante i 16 punti di Belinelli) e di San Antonio contro Golden State grazie al duo Parker-Duncan. Entrambe avanti nella serie, potranno contare sul fattore campo

Una notte Nba all’insegna del successo in trasferta. Miami e San Antonio profanano rispettivamente i templi di Chicago e Golden State, mettendo avanti la testa nella serie (2-1) nelle semifinali di Conference e potendo contare sul fattore campo nel prosieguo del confronto.

Parker e Duncan formato monstre – Termina 102-92 per gli Spurs gara tre all’Oracle Arena di Oakland, punteggio propiziato dagli assi di coach Popovich. Tony Parker (32 punti) e Tim Duncan (23 punti) vincono il braccio di ferro contro il tandem di Golden State, Thompson e Curry, 33 sigilli in due a dispetto di una media di 60. E proprio la guardia degli Warriors è in dubbio per gara quattro, sempre in California, a causa di una nuova distorsione alla caviglia sinistra che ne ha pregiudicato un rientro anticipato ai box. 

Nervi tesi allo United Center, “vola” Lebron – Parziale quasi identico (104-94) ad Est nel successo degli Heat a Chicago, in un confronto bollente contraddistinto da tre falli tecnici: in particolare, nel secondo quarto, Nazr Mohammed (espulso per una spinta a James) rifila uno spintone proprio al Prescelto causandone un comico capitombolo. All’orizzonte gara quattro, in programma sabato ancora in Illinois, ma i Bulls in emergenza non sono stati appagati dall’atteggiamento aggressivo esibito nella notte: bene Boozer (21 punti), Robinson e Butler (17) e Belinelli (16), ma le assenze e le uscite per falli (vedi Beli e Noah) hanno pesato nel finale. Negli Heat da applausi Lebron James che infila 25 punti decisivi nell’allungo verso la vittoria, coadiuvato dai 20 di Chris Bosh (anche 19 rimbalzi) e dal neoentrato Cole (18 punti).

Tutti i risultati
Chicago-Miami 94-104 (Serie 1-2)
Golden State-San Antonio 92-102 (Serie 1-2)

Tutti i siti Sky