12 maggio 2013

Nba, vince il fattore campo: Memphis e Indiana vanno sul 2-1

print-icon
roy

Esulta Roy Hibbert, centro dei Pacers: i suoi 24 punti trascinano Indiana al successo in gara-tre contro i Knicks (Foto Getty)

In gara-tre delle semifinali di Conference, sfatando le vittorie esterne di Miami e Spurs la notte precedente , Grizzlies e Pacers si portano avanti nella serie trionfando nei rispettivi impianti contro Oklahoma (87-81) e New York (82-71)

Varata anche gara tre nelle altre semifinali di Conference. Ad Est Roy Hibbert trascina Indiana nell’81-72 sui Knicks, sulla costa occidentale esultano invece i Grizzlies che piegano 87-81 Oklahoma. Entrambe le squadre, vittoriose tra le proprie mura, conducono 2-1 nella serie.

New York spuntata, eccetto Anthony – Se Hibbert supera il proprio record in carriera nei playoff, siglando 24 punti (più 12 rimbalzi, dei quali otto offensivi), l’ala dei Knicks risponde con 21 punti. Ma Anthony risulta l’unico degli uomini di coach Woodson a varcare la doppia cifra, sintomo della grave difficoltà ospite al tiro: 35,2% dal campo e tre triple realizzate su 11 tentativi. Merito della difesa dei Pacers, tra i quali brillano anche George Hill (17 punti) e Paul George (14). Martedì in gara quattro, ancora a Indianapolis, Hibbert e compagni avranno la possibilità di prendere il largo.

Vige la legge interna anche al FedExForum
– Analogamente a Indiana, pure Memphis fa leva sul proprio impianto e supera i Thunder. Secondo successo di fila per i Grizzlies, guidati dai 20 punti di Marc Gasol (protagonista anche di 9 rimbalzi e 4 assist) senza dimenticare i 14 siglati da Tony Allen e Mike Conley. Il quintetto di Hollins si conferma imbattibile tra le proprie mura nella post-season, con quattro vittorie in altrettanti match casalinghi. Oklahoma alza bandiera bianca nonostante i 25 punti di Kevin Durant (più 11 rimbalzi e cinque assist), impreciso però dalla lunetta a 39’’ dalla sirena quando Memphis era avanti di soli quattro punti. Il quarto atto, ancora sul parquet dei Grizzlies, è in programma domani.

Tutti i risultati

Memphis-Oklahoma 87-81
Indiana-New York 82-71

Tutti i siti Sky