21 maggio 2013

Oklahoma, tutto lo sport Usa piange le vittime del tornado

print-icon
okl

"E' straziante e triste e vorrei essere lì" ha detto il giocatore di baseball Jeremy Hefner, dei New York Mets, che ha studiato in città. Ma tutte le star Usa hanno voluto esprimere sostegno ai cittadini dell'Oklahoma, colpiti dalla devastazione

Dal mondo della musica a quello dello sport le star americane hanno voluto esprimere il proprio sostegno ai cittadini dell'Oklahoma, colpiti dal devastante tornado. "I miei pensieri e le mie preghiere sono per tutte le persone dell'Oklahoma", ha scritto Shakira su Twitter, chiedendo aiuto per i cittadini colpiti dalla furia del tornado. Anche  i giocatori dell'Oklahoma City Thunder, squadra Nba, e molti altri sportivi hanno chiesto di aiutare le persone colpite dalla furia del tornado.



"Prego per le vittime dei tornado degli ultimi giorni a Oklahoma City", ha scritto in un tweet il cestista Kevin Durant, che ha anche esortato a fare delle donazioni attraverso dei messaggi alla Croce Rossa. "E' straziante e triste e vorrei essere li'", ha detto il giocatore di baseball Jeremy Hefner, dei New York Mets. Hefner ha tra l'altro studiato proprio in una delle scuole distrutte dal tornado.

Tutti i siti Sky