31 maggio 2013

Show di LeBron, Miami vola sul 3-2 contro Indiana

print-icon
mia

LeBron James ha trascinato Miami nella vittoria di Gara 5 contro Indiana (Foto Getty)

Gli Heat battono in casa i Pacers per 90-79 in gara 5 e si riportano in vantaggio nella finale della Eastern Conference. Merito soprattutto del Prescelto, che chiude con 30 punti cambiando da solo il volto al match.

LeBron James dà spettacolo e Miami si riporta in vantaggio nella finale della Eastern Conference. Gli Heat battono in casa gli Indiana Pacers per 90-79 in gara 5 e conducono 3-2 nella serie. Merito soprattutto del Prescelto, che chiude con 30 punti (oltre a 8 rimbalzi e 6 assist), cambiando da solo il volto al match. Con Miami sotto 44-40 all'intervallo, James sale in cattedra nel terzo periodo: segna 16 dei suoi 30 punti e guida il  parziale di 30-13 con cui i detentori del titolo prendono in mano la partita.

Allo show del numero 6 fanno da contorno i 16 punti di Udonis Haslem, i 12 di Mario Chalmers e i 10 di Dwyane Wade, che mette a referto un modesto 3/8 al tiro. Limitato anche il contributo di Chris Bosh, che si ferma a 7 punti con 3/7. Indiana, capace di mettere la museruola agli avversari per metà gara, va in tilt nella ripresa: la difesa non è più ermetica e l'attacco produce solo 35 punti dopo l'intervallo. Servono a poco le cifre di Paul George (27 punti e 11 rimbalzi), Roy Hibbert (22 e 6) e David West (17 e 8). I Pacers, con le spalle al muro, devono vincere gara 6 in programma a Indianapolis.

Tutti i siti Sky