18 ottobre 2013

Brillano Beli e Bargnani: successo di San Antonio e New York

print-icon
nba

Buona prestazione di Belinelli: i suoi San Antonio Spurs hanno sconfitto gli Atlanta Hawks (Foto Getty)

PRESEASON. Serata positiva per gli italiani impegnati nella preseason Nba. I Knicks superano 98-89 i Washington Wizards con un buon contributo del Mago. Sorride anche Belinelli, che con i suoi Spurs supera gli Atlanta Hawks per 106-104

Serata positiva per gli italiani impegnati nella preseason Nba. Alla Baltimore Arena i New York Knicks superano 98-89 i Washington Wizards con un buon contributo di Andrea Bargnani. Il Mago, ancora in quintetto, gioca oltre 25' e chiude con 13 punti, 2 rimbalzi, tre palle perse ma anche 3 stoppate. Sorride anche Marco Belinelli, che con i suoi San Antonio Spurs supera gli Atlanta Hawks per 106-104. La guardia bolognese può essere soddisfatta: 14' in campo e 13 punti con 2/4 da due, 2/5 da tre e 4/4 dalla lunetta. Per il Beli anche 4 rimbalzi, due palle perse e una stoppata.

Gigi Datome ancora ai box e Detroit Pistons sconfitti per 96-84 dai Cleveland Cavaliers nonostante i 16 punti di Monroe. Fra i Cavs 15 punti a testa per Irving e Taylor. Spettacolo al Barclays Center in quello che per molti è un assaggio della sfida per il prossimo Anello: lezione dei Brooklyn Nets ai Miami Heat, surclassati 86-62. Lopez (14 punti) è il top scorer fra i padroni di casa, Paul Pierce chiude con 6 punti, 6 rimbalzi e 7 assist ma è protagonista di una straordinaria prova difensiva su LeBron James, che mette a referto 16 punti così come Bosh. Un assente illustre per parte, Deron Williams per Brooklyn e Dwayne Wade per Miami, e partita preceduta dall'omaggio a Jason Kidd: ritirata la maglia numero 5 dell'ex play, oggi allenatore dei Nets. Arrivato in New Jersey nel 2001, ha guidato la squadra a due finali Nba di fila prima di trasferirsi a Dallas durante la stagione 2007-08.

Tutti i siti Sky