user
17 ottobre 2017

NFL: Rodgers ko, Patriots ok. Prima sconfitta per i Chiefs e fa festa... Miami!

print-icon
Aaron Rodgers

Aaron Rodgers (Getty)

Il quarterback dei Packers si è rotto la clavicola nella sfida contro Minnesota, ponendo fine alle speranze di gloria di Green Bay. New England vince ancora una volta soffrendo, mentre la vittoria di Pittsburgh sul campo di Kansas City fa felice Miami...

DAY 6: RISULTATI E CLASSIFICHE

Chi ha visto l’ultimo spot pubblicitario di Aaron Rodgers, con un grintoso cagnolino e un fuoristrada, lo trova delizioso. Chi lo vede da oggi in poi forse s’intristisce.

Con la frattura alla clavicola che si è procurato col placcaggio di Anthony Barr domenica contro i Vikings la sua stagione è finita e probabilmente anche quella di Green Bay ed è una brutta notizia per tutti coloro che amano questo sport e non solo per i Packers. Finora era stata una stagione stellare per Rodgers con 1,385 yards, 13 TD per un rating da 103,2% e dopo il successo a Dallas in casa dei Cowboys qualche pensierino ad una “lunga” post-season lo avevano anche fatto. Purtroppo la realtà della NFL è però questa: un infortunio serio ad un elemento chiave ed ecco che si pensa direttamente all’anno prossimo, anche se forti di un record di 4-1.

Prenderà il suo posto Brett Hundley finora noto solo ai malati della pre-season (sigh sono tra questi) o i tifosi di UCLA. Scelto 3 stagioni fa dai Packers al 5° giro, lo scorso anno ha sofferto un fastidioso infortunio alla caviglia che lo ha limitato (oltre ovviamente alla presenza del #12) a fugaci apparizioni in campo con statistiche terrificanti: 2 lanci completati su 10 tentati per 17 Yards totali e un intercetto. Poco da stare allegri anche se Mike McCarthy ha smentito voci di interessamento a Kaepernick o altri free agents dando piena fiducia al suo back up.

Brady+Gronk=Win

Per un QB che vive un momento difficile ad uno, il solito, che stabilisce un altro record. Tom Brady col successo in rimonta sui Jets ha ottenuto la sua vittoria 187 in regular season (in totale sono 212, ma quel record era già suo) stabilendo un record assoluto nella storia della NFL staccando leggende come Brett Favre e Payton Manning con i quali era appaiato a quota 186. La percezione generale negli States è che i Patriots, con 2 partite perse e 2 vinte in rimonta faticando nelle 6 disputate, siano quantomeno lontani dai pronostici di re-peat dell’estate, ma il recupero di Gronkowski che si è ripresentato con 2 TD al MetLife Stadium regala ottimismo, la difesa sta crescendo e Brady, arrivato a 1.959 yards e 13 TD, è la solita macchina.

Fa ancora festa la classe del '72

A Miami intanto hanno ancora una volta stappato bottiglie prestigiose. No, non durante lo solite di feste tra South Beach e Star Island e nemmeno la squadra di ritorno da una vittoria difficile, contro pronostico e dopo esser stati sotto 17-0 contro i Falcons. Hanno stappato ancora per l’ennesima stagione i componenti della leggendaria formazione del 1972 dopo aver fatto il tifo per gli Steelers. Con la sconfitta di Kansas City a Pittsburgh infatti non è rimasta nessuna squadra imbattuta nella lega e i Dolphins del ‘72, della famosa undefeated season, allungheranno di un altro anno un record unico.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi