1. Altro

(none)
  • Stadio Tofiq Bahramov Stadium
  • Città BAKU Azerbaijan
  • Capienza 31200 persone
  • Indirizzo -
  • Nazione Azerbaijan
  • Anno di costruzione 1933
  • Tofiq Bahramov Stadium
  • Storia

    E' uno dei più importanti impianti sportivi polivalenti dell'Azerbaigian e, durante i Giochi di Baku, ospiterà tutte le gare di tiro con l'arco. La sua costruzione, iniziata nel 1933, venne interrotta nel '39 a causa dello scoppio della Seconda Guerra Mondiale. L'impianto venne poi completato nel 1951 sfruttando la manodopera di prigionieri di guerra tedeschi. Inizialmente eretto in onore di Stalin, per poi venire intitolato a Lenin, nel 2005, con tanto di solenne cerimonia, lo Stadio prese il nome dell'ex calciatore, arbitro e dirigente sportivo sovietico Tofiq Bahramov. Quest'ultimo salì alla ribalta poiché, impiegato come guardalinee nella tanto discussa e chiacchierata Finale del Mondiale di Calcio del 1966, convalidò, spiegandosi a gesti con l'arbitro svizzero Dienst, la ''rete fantasma'' di Hurst. I suoi spalti possono accogliere fino a 31.200 spettatori anche se, durante la kermesse sportiva di Baku, la sua capienza verrà ridotta rendendo disponibili solo una parte delle tribune. La prima grande ed importante ristrutturazione dell'impianto, datata 2011, è stata voluta dal governo in vista del'Eurovision Song Contest 2012. Lo Stadio, i cui lavori di ammodernamento sono costati 10 milioni di Euro, è stato poi riaperto nell'Agosto del 2012. Utilizzato per alcuni dei più importanti concerti tenutisi nel paese, come quello di Elton John, Shakira e Jennifer Lopez, il Tofiq Bahramov Stadium è stato la ''casa'' della nazionale di calcio azerbaigiana ed ha ospitato match del Mondiale Under 17 del 2012.
 

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2017 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi