Caricamento in corso...
19 marzo 2017

Swiss Wells: ancora una volta Federer-Wawrinka

print-icon

In California il derby numero 23 fra gli svizzeri (diretta ore 21.00 Sky Sport 2 HD). L'ultima sfida nella semifinale degli Australian Open. Ecco come arrivano i due contendenti alla finale e tutti i precedenti 

In fretta e furia bisognerà aprire un consolato svizzero a Indian Wells, in onore di Roger Federer e Stan Wawrinka, protagonisti della prima finale Masters 1000 del 2017. Il neo-campione di Melbourne ci arriva tranquillo, con una partita in meno per il forfait di Kyrgios. E senza aver mai perso il servizio per tutto il torneo. Solo una palla break concessa, contro Nadal. Debuttante tra gli ultimi 4 in un 1000, Jack Sock all’inizio ha sentito il peso della fatica accumulata nei giorni scorsi. Poi ha ritrovato servizio e dritto, ha fatto partita sostanzialmente pari ed è stato anche sfortunato con un paio di nastri nei momenti decisivi del secondo set, finito al tie break.

Wawrinka ha giocato senza sbavature la semifinale contro un altro debuttante, Pablo Carreno. Ma era reduce da due match vinti in extremis, con Nishioka e Thiem, in cui aveva rischiato, e parecchio, per via degli alti e bassi. A suo onore va detto che però non si è mai lasciato andare, come a volte gli è capitato in passato, quando gli errori si sono fatti più frequenti.

19 a 3 per Roger i precedenti tra i due svizzeri, con Stan vincitore solo sulla terra battuta, in particolare a Monte-Carlo nell’unica finale 1000 giocata tra i due. Federer lo ha da poco battuto nella semifinale australiana, va in campo da favorito. Ma tutti ormai, Roger per primo, sanno che se c’è un giorno in cui bisogna avere paura di Wawrinka, è la domenica della finale.

WIMBLEDON 2017, TUTTI GLI HIGHLIGHTS

Tutti i siti Sky