user
07 luglio 2017

Wimbledon 2017, Giorgi eliminata dalla Ostapenko in due set

print-icon
gio

L'italiana non sfrutta la possibilità di servire per il set in entrambi i parziali e viene sconfitta dalla giovane lettone, campionessa in carica del Roland Garros. 7-5 7-5 il punteggio finale a favore della Ostapenko, che si qualifica per la prima volta agli ottavi di finale dello slam inglese

Due set speculari  hanno sancito l’eliminazione di Camila Giorgi da Wimbledon per mano di Jelena Ostapenko. L’italiana si è portata avanti per 5-3 per due volte e ha subito due parziali di 4 games che hanno consegnato gli ottavi di finale alla giovane lettone, arrivata al decimo successo consecutivo negli Slam. A fare la differenza nel match tra due giocatrici abituate a tirare al massimo ogni colpo è stata la lucidità della lettone nei momenti importanti. Sfuma il ritorno negli ottavi di finale per la Giorgi, che nel 2012 fu eliminata all’inizio della seconda settimana da Agneska Radwanska.

Il match

Parte meglio la lettone, subito avanti di un break al terzo gioco e messa meglio in campo. La tensione e gli errori della Giorgi svaniscono però col passare dei minuti, e nel sesto gioco arriva l’aggancio sul 3-3. L’italiana non si ferma e strappa nuovamente il servizio alla Ostapenko e vola sul 5-3. Avanti 30-0, a due punti dal set, si spegne la luce per la Giorgi, che subisce un parziale lunghissimo della lettone che chiude in 41 minuti il primo set per 7-5.

Nel secondo set è brava la Giorgi a non demoralizzarsi. Dopo aver tenuto con sicurezza i primi turni di servizio, l’italiana riesce a strappare la battuta alla Ostapenko nel sesto game. Ma esattamente come nel primo parziale, dopo aver avuto la possibilità di servire per il set sul 5-3, la Giorgi si fa rimontare e crolla. Dopo il controbreak, sul 5-5 arriva anche l’ultimo e decisivo break, che manda la Ostapenko per la prima volta alla seconda settimana di Wimbledon.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi