12 ottobre 2017

Tennis: ATP Shanghai Masters 2017, Federer ai quarti. Del Potro fa fuori Zverev

print-icon

Lo svizzero batte l'ucraino Dolgopolov e si prepara ad affrontare Gasquet. Termina l'avventura del NextGen tedesco Zverev, terza di serie del seeding, battuto in tre set da Juan Martin Del Potro. Avanza Dimitrov, che ora sfiderà Rafa Nadal

SHANGHAI MASTERS, IL TABELLONE COMPLETO

Roger Federer si qualifica per i quarti di finale del Masters di Shanghai, penultimo Masters 1000 della stagione. Lo svizzero, seconda testa di serie del seeding, si è liberato dell'ucraino Alexandr Dolgopolov (41 ATP e proveniente dalle qualificazioni) con i parziali di 6-4, 6-2 in un'ora di gioco. Massimo risultato con il minimo sforzo per il Maestro, che prosegue la caccia al numero 1 del mondo, occupato da Rafa Nadal. Due magie di Federer in risposta di dritto fanno subito la differenza, con Roger che piazza subito il break nel gioco d’apertura, mettendo in difficoltà Dolgopolov. Lo svizzero domina in battuta, portando a casa l’ottavo gioco in appena 46’’: se non è un record, poco ci manca. Come prevedibile, gli scambi sono molto brevi e il risultato va ovviamente in favore del più forte in campo: Federer è una macchina al servizio (7 aces, l’83% di prime in campo, 5 punti su 5 conquistati sulle seconde e una palla break annullata sul 5-4) e il set vola via sul 6-4 per lo svizzero in appena 27’ di gioco. Dolgopolov apre il secondo parziale dovendo salvare una palla break, ma alza l’intensità in battuta e resta attaccato al match fino al quinto game, quando Federer trova ancora un paio di diamanti grezzi in risposta, strappa il servizio all'avversario e vola 4-2. Dopo aver tenuto basso il ritmo per tutto il match, Sua Maestà alza l'asticella nel settimo game, dove piazza il secondo break consecutivo per il 5-2, nonostante i quattro aces di un Dolgo incredulo. Finisce 6-2 (25-12 i vincenti per l'elvetico), con Roger che ai quarti affronterà Richard Gasquet, che ha avuto la meglio del connazionale Gilles Simon al termine di un match maratona terminato 7-5, 6-7(5), 6-3 dopo 2 ore e 42' di gioco. I precedenti sorridono a Federer, che ha vinto 15 dei 17 match disputati con Gasquet. La sfida a distanza con Nadal può continuare. 

Delpo fa fuori Zverev

Cade un'altra testa (di serie) prestigiosa a Shanghai. Sascha Zverev, quarto giocatore del mondo e terzo del seeding, è stato battuto agli ottavi da Juan Martin Del Potro. 3-6, 7-6(5), 6-4 i parziali per l'argentino numero 23 del ranking in un'ora e 56' di gioco. Il NextGen tedesco, che in questa stagione si era già imposto nei Masters di Roma e Cincinnati e che agli ottavi era stato in campo appena 14' prima del ritiro del britannico Bedene, non ha potuto nulla contro l'esperienza di Delpo, che su match secco si dimostra capace di battere chiunque. D'altra parte, il 29enne di Tandil era stato l'uomo che appena un mese e mezzo fa aveva spezzato il sogno di Roger Federer agli US Open: per il finalista a Shanghai nel 2013 si tratta del secondo quarto di finale raggiunto in un Masters in questo 2017, in cui è ancora a caccia del primo titolo. Del Potro affronterà nei quarti il serbo Viktor Troicki (54 ATP), che ha battuto a sorpresa 6-4, 7-6(4) lo statunitense John Isner, dodicesima testa di serie del tabellone.   

Dimitrov, Londra sempre più vicina

Grigor Dimitrov rafforza la sua posizione in vista delle ATP Finals grazie alla vittoria agli ottavi contro un suo diretto rivale, lo statunitense Sam Querrey. Il bulgaro, sesta testa di serie del Masters, ha superato l'americano (numero 10 del seeding) con i parziali di 6-3, 7-6(3) in 81' di gioco, mettendo a segno la 40^ vittoria di questo 2017. E' questa la miglior stagione di Dimitrov, che ha finora un record complessivo di 40-16 e tre titoli ATP (Brisbane, Sofia e il Masters di Cincinnati): attualmento quinto nella Race To London, è ormai prossimo a raggiungere i già qualificati Rafael Nadal, Roger Federer e Alexander Zverev nell'evento che si terrà dal 12 al 19 novembre alla O2 Arena. Il bulgaro ora sfiderà Rafa Nadal (che si è liberato con un netto 6-3, 6-1 di Fabio Fognini) e raggiunge i quarti di un Masters per la nona volta in carriera, la prima a Shanghai, nel match numero 50 in un 1000. Finisce agli ottavi la favola di Jan-Lennard Struff: il tedesco, numero 58 ATP, è stato battuto dallo spagnolo Alberto Ramos-Vinolas (25^ del ranking mondiale) per 7-6(4), 6-4 in un'ora e 28' di gioco. L'iberico se la vedrà ora con il croato Marin Cilic, quarta testa di serie del Masters, che ha superato l'americano Steve Johnson 7-6(1), 6-4. 

Questa la programmazione del torneo di Shanghai in diretta esclusiva su Sky Sport 2 HD:

fino a venerdì 13 ottobre dalle 7 alle 16.30 

sabato 14 ottobre ore 10.30 (1^semifinale) - ore 14  (2^semifinale)

domenica 15 ottobre ore 10.30 (finale)

NADAL-FOGNINI, GLI HIGHLIGHTS DEL MATCH

I PIU' VISTI DI OGGI