user
09 novembre 2018

ATP Finals 2018: Federer e Djokovic, primi allenamenti a Londra. Roger prova il rovescio a due mani

print-icon

Roger Federer e Novak Djokovic, i due favoriti per il titolo di Maestro, sono scesi alla O2 Arena per i primi scambi. Sui social è rimbalzato un video in cui si vede il King di Basilea provare un inedito rovescio a due mani: che Roger stia preparando qualche 'trucchetto' per la prossima settimana? Le Finals in esclusiva su Sky

FINALS, IL CALENDARIO DELLE PRIME GIORNATE

FINALS, I DUE GIRONI

FINALS, NOLE A CACCIA DEL RECORD DI FEDERER

Roger Federer e Novak Djokovic si sono allenati per la prima volta alla O2 Arena di Londra, dove da domenica prendono il via le ATP Finals 2018 (diretta esclusiva Sky Sport). Lo svizzero, che in questi giorni aveva scelto il Queen's come base di lavoro, ha ripreso con il suo team dopo aver goduto di qualche giornata di meritato riposo, essendo reduce da due tornei consecutivi (Basilea, dove ha centrato il 99° successo della carriera e il Masters di Bercy, dove è stato eliminato in semifinale proprio da Djokovic dopo un match epico). In un video, divenuto presto virale sui social, si vede il Re provare in ripetizione il diritto, colpo che in queste ultime uscite ha spesso tradito il fenomeno svizzero. In chiusura, però, ecco il colpo di scena: un rovescio a due mani che mai è stato nel bagaglio di RF, uno dei pochi giocatori del circuito a potersi permettere un back (elegantissimo, naturalmente) a una sola mano. In molti si chiedono se Federer stia provando qualche 'trucchetto' in vista di Londra, dove l'elvetico è inserito nel gruppo Hewitt insieme a Anderson, Thiem e Nishikori. Proprio il giapponese, battuto recentemente sia a Shanghai che a Parigi, sarà il primo avversario di Roger nel suo debutto, previsto per domenica sera alla O2 Arena. Il numero 3 del mondo, alla sua 16esima partecipazione alle Finals (record) è a caccia della sua settima corona di Maestro (record).

Djokovic, allenamento con Anderson

Allenamento con il sorriso per Novak Djokovic, reduce dal sorprendente ko nella finale di Bercy con Khachanov, ma nuovo numero 1 del ranking ATP. Il serbo, inserito nel girone Kuerten con Alexander Zverev, Marin Cilic e John Isner, esordirà proprio contro il gigante statunitense nella sessione serale di lunedì. Per contrastare l'americano, uno dei servizi più potenti del circuito, Nole ha scelto uno sparring partner d'eccezione nella sua sessione di allenamento, ovvero quel Kevin Anderson che per carattristiche ricorda un po' Isner. Il serbo, con cinque successi alle Finals, è a caccia della sesta vittoria, che eguaglierebbe il record di successi di Roger Federer. 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi