Us Open 2019, Sinner vince ed entra per la prima volta in un tabellone dello Slam

Tennis

Prosegue la favola di Jannik Sinner, il 18enne tennista italiano che, dopo aver trionfato nel Challenger di Lexington, batte lo spagnolo Vilella (7-6, 6-0) e si qualifica per il tabellone principale degli US Open: per lui è la prima volta in un torneo dello Slam

SINNER, LA PROMESSA DEL TENNIS ITALIANO

Un sogno che si realizza e il tennis italiano pronto a valorizzare il talento di Jannick Sinner, 18 enne altoatesino che ha conquistato per la prima volta nella sua carriera l'accesso al tabellone principale di un torneo dello Slam. A Flushing Meadows, Sinner ha battuto nel terzo e decisivo match delle qualificazioni lo spagnolo Vilella Martinez lottando come un leone nel primo set vinto al tie-break, per poi dominare il secondo set concluso 6-0 in suo favore.

Sinner dunque prenderà parte, per la prima volta, a un torneo dello Slam, dando continuità a un anno svolto in costante crescita dove il picco è stato il successo nel Challenger di Lexington. Per lui, ora, si apriranno le porte del tennis dei "grandi" per poter continuare a stupire.

I più letti