20 dicembre 2016

Notte da Champions, vincono Modena e Civitanova

print-icon
BEL

Vincono le italiane nella seconda giornata di Champions League. Impresa dei campioni d'Italia sul campo del dello Skra Belchatow: polacchi battuti 3-1. Bene anche la Lube, al primo successo nel torneo: 3-0 aìi cechi del Dukla Liberec

Nella 2^ giornata della Champions League di Volley, impresa dei campioni d'Italia di Modena, che hanno vinto 3-1 in casa dei polacchi dello Skra Belchatow. Tutto o quasi perfetto per tre set e mezzo, poi nel finale del quarto la formazione emiliana ha rischiato di rovinare la prestazione: sul 22 a 14, il gioco viene interrotto per alcuni minuti a causa di un problema al segnapunti elettronico. Lo stop raffredda gli uomini di Piazza che subiscono 8 punti di fila. 22 pari e partita incredibilmente riaperta. Ci ha pensato però il francese Ngapeth, con due muri di fila, a regalare ai campioni d’Italia la seconda vittoria in due gare. Molto bene anche Vettori (17 pt) e il centrale americano Holt (11). Da segnalare l’esordio del 19enne palleggiatore Salsi.

Ok anche Civitanova - E' arrivato il primo successo in Champions anche per la Lube Civitanova, che ha riscattato la falsa partenza all'esordio con Berlino battendo, senza particolari problemi, 3-0 il Dukla Liberec. Netta la supremazia dei ragazzi di Blengini, evidenziata dai numeri a muro (12) e al servizio (8 ace). Altra nota positiva della serata il rientro di Jiri Kovar, titolare dall'inizio alla fine della gara e, tra l'altro, anche tra i migliori realizzatori della Lube (12 pT) insieme al top scorer Cebulj (14, 53% in attacco). Risultato praticamente mai in discussione, tranne nella prima metà del terzo set dove il Liberec riesce a trovare una buona continuità in attacco e in ricezione arrivando fino al +4, per poi subire la secca rimonta biancorossa. 

Tutti i siti Sky