Campagna Oxfam, Acqua che salva la vita: Quagliarella, Magnini, Bonansea tra i testimonial

sociale

Oltre due miliardi di persone nel mondo non hanno acqua sicura per bere e lavarsi. La maggior parte sono donne e bambini. E oggi a causa del Covid le loro vite sono ancora più a rischio. Il mondo dello sport sostiene la campagna di raccolta fondi "Dona acqua, salva una vita" lanciata da Oxfam Italia

Il mondo dello sport sostiene la campagna di raccolta fondi "Dona acqua, salva una vita". Fino al 28 marzo è possibile sostenere i progetti di Oxfam per contribuire a cambiare le cose, donando acqua e salvando migliaia di vite con SMS solidale o chiamata da telefono fisso al 45584Oltre due miliardi di persone nel mondo non hanno acqua sicura per bere e lavarsi. Le comunità più colpite vivono in Paesi in cui il virus si è aggiunto a guerre e crisi climatiche. Solo in Yemen e Siria oltre 35 milioni di persone non hanno accesso a fonti d’acqua pulita.

 

Testimonial sportivi della campagna sono Fabio Quagliarella, capitano della Sampdoria, e Barbara Bonansea, stella della Juventus e della nazionale italiana femminile. Oltre a loro, 3 campioni delle piscine, che hanno nell'acqua il loro elemento naturale: i nuotatori Filippo Magnini (2 volte campione mondiale dei 100 sl) e Marco Orsi (velocista, più volte a medaglia nei campionati mondiali ed europei) e l’ex pallanotista, oggi allenatore, Amaurys Pérez (argento olimpico con la nazionale italiana a Londra 2012). Insieme con i campioni dello sport, nella campagna di raccolta fondi sono impegnati anche vari personaggi della tv, tra i quali Ilaria D’Amico, Caterina Balivo e Pino Strabioli.

 

Bonansea

Cosa è Oxfam

 

E' un movimento globale di persone che lavorano in Italia e in 65 paesi del mondo per combattere la disuguaglianza ed eliminare l’ingiustizia della povertà. Insieme, salviamo le vite nelle emergenze umanitarie, realizziamo con le comunità locali attività di sviluppo sostenibile, proponiamo stili di vita responsabili, facendo pressione per regole più giuste, che combattano la disuguaglianza e tutelino i più poveri e vulnerabili, venendo incontro alle esigenze dei consumatori e dell’ambiente.

Lo scorso anno 19.5 milioni di persone nel mondo hanno beneficiato dei programmi di Oxfam, di cui il 52% donne e bambine. Di questi, 12.4 persone sono state soccorse con acqua potabile, servizi igienico sanitari, cibo e rifugi. Con oltre 70 anni di esperienza alle spalle, Oxfam è leader mondiale nel portare acqua e servizi igienico sanitari nelle emergenze, garantendo soluzioni efficaci nelle condizioni più difficili, come in Siria o in Yemen.

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.