League of Legends, PG Nationals: Mkers-Morning Stars

Altro

Il secondo giorno di Playoff vede uno scontro epocale: Samsung Morning Stars, team dalle grandi aspettative, pronto ad aggiudicarsi un’altra finale del PG Nationals, e Mkers, team novizio ma molto intraprendente che durante la stagione regolare ha avuto modo di brillare più di tutti gli altri.

 

La prima partita comincia con uno scambio di sguardi di sfida, i due team mettono a segno rispettive uccisioni ma i Samsung Morning Stars hanno la dea bendata dalla loro e trovano degli ingaggi decisamente migliori. Dopo aver trovato la Tripla Uccisione per Knighter, i Samsung Morning Stars si dirigono facilmente all’interno della base nemica e si aggiudicano la vittoria.

 

Reduci dalla prima sconfitta, i Mkers partono in quarta: maggior controllo degli obiettivi, migliore comunicazione e ingaggi vincenti sono la ricetta perfetta per condurre la partita. I Samsung Morning Stars vengono completamente abbattuti. È tutto da riscrivere.

 

La terza partita comincia quindi con un mood decisamente diverso. Il team delle Stelle del Mattino tira fuori le unghie, prende controllo degli obiettivi e mette in seria difficoltà gli avversari. L’ascesa dei Samsung Morning Stars sembra scritta nelle stelle: il match point arriva e Guubi firma il tutto con una splendida Quadrupla Uccisione.

 

I Mkers iniziano il quarto game decisamente fuori forma e fuori fase. L’ultima sconfitta li ha indeboliti più del previsto e faticano a ingranare. I Samsung Morning Stars, invece, vanno avanti come un ariete, travolgono ogni membro del team avversario e in poco tempo si assicurano la vittoria della serie. Cala il sipario sui Mkers, che dovranno adesso vedersela con il vincitore del Match 6 per trovare un posto all’interno della Finale.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche