Serie C, Catania penalizzato di 2 punti in classifica per non aver pagato stipendi

serie c

I rossazzurri penalizzati di 2 punti nell'attuale classifica per il mancato pagamento da parte della società degli emolumenti relativi alla mensilità di giugno. La squadra di Baldini ora è undicesima con 20 punti nel girone C di Serie C

Due punti di penalizzazione al Catania, squadra che milita nel girone C di Serie C, da scontarsi nella corrente stagione in corso. È questo l’esito della sentenza odierna del Tribunale Federale Nazionale, dopo il deferimento del procuratore federale dello scorso 5 novembre, in ordine al mancato pagamento da parte della società degli emolumenti a diversi tesserati relativi alla mensilità del giugno scorso, un “debito” nei confronti dei propri tesserati che il club siciliano avrebbe dovuto saldare entro e non oltre agosto 2021. Una scadenza non rispettata, che ha portato così alla penalizzazione di due punti in classifica.  

La squadra ora è 11^ con 20 punti

leggi anche

Catania non paga gli stipendi: club messo in mora

La squadra allenata da Francesco Baldini – che nell’ultimo turno di campionato ha battuto per 2-1 il Potenza al Massimino – passa così da 22 a 20 punti in classifica nel girone C di Serie C, dove attualmente occupa l’undicesima posizione. Un -2 che complica dunque i piani playoff della formazione siciliana.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche