Nuoto, Settecolli: Federica Pellegrini brilla nei 200 stile libero

Nuoto
pellegrini

Quinto tempo stagionale per Federica Pellegrini nei 200 stile libero al Settecolli. Segnali molto incoraggianti per la campionessa azzurra in vista del mondiale in programma in Corea del Sud dal 12 al 28 luglio

Federica Pellegrini vince la finale dei 200 stile libero al Settecolli di Roma in 1'55"42, quinto tempo mondiale stagionale. Ha regolato l'olandese Femke Heemskerk (1’56″35) e l'ungherese Ajna Kesely (1’58″14). Ottimo crono, particolarmente incoraggiante in vista del mondiale in programma dal 12 luglio in Corea del Sud. Per Federica si tratterà dell'ottava partecipazione iridata consecutiva sulla distanza.

"Felice per il tempo, tifo da stadio"

“Prima della gara il pensiero era che perdere qui sarebbe stato più pesante che da altre parti, vincere invece è un apoteosi: lo stadio pieno, sembra quasi stadio da calcio. Noi del nuoto non siamo abituati”. Le prime parole di Federica Pellegrini dopo la vittoria nei 200 stile libero della 56esima edizione del Trofeo SetteColli  “Il tempo non me l’aspettavo, speravo di fare un 56 basso: è il primo 200 importante che faccio, questo è sicuramente un buon test. Al Mondiale tante faranno 1’54, parlerò con Matteo Giunta e decideremo cosa fare ma sicuramente siamo molto contenti. La mia forza è sempre stata negli anni l’adattamento agli allenamenti e alle distanze quindi facendo l’anno scorso di velocità forse adesso mi viene più naturale passare di velocità. Però penso di aver fatto una buona ultima vasca”. Federica ha poi parlato della candidatura ai Giochi invernali del 2026 alla vigilia della decisione del Cio. “Io volevo l’Olimpiade estiva qui in Italia, però non è successo: il fatto di avere un’Olimpiade sarebbe una cosa spettacolare: ovviamente io tifo per Milano e Cortina”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche