Sci, la guida alla Coppa del Mondo 2018-19

Sci

Dodi Nicolussi

Federica Brignone (Getty)

A Solden (Austria) torna la Coppa del Mondo di sci alpino. Tra le grandi assenti non ci saranno Sofia Goggia (out a causa della frattura del malleolo, rientrerà a gennaio) e Lindsey Vonn (si ritirerà a fine stagione). La azzurre saranno capitanate da Federica Brignone

GIGANTE SOELDEN, BRIGNONE IN TESTA DOPO PRIMA MANCHE

Ci siamo, si riparte! La Coppa del Mondo di sci alpino targata 2018-2019 ricomincia il prossimo weekend da Soelden, sulle nevi del ghiacciaio del Rettenbach, dove per il momento anche le previsioni del tempo non sono delle migliori. E’ stata cancellata la sciata libera di venerdi, mentre sabato pomeriggio infatti sono previsti 20 centimetri di neve fresca, e domenica un’ulteriore peggioramento con quasi mezzo metro di neve. La prima tappa del circo bianco sarà il termometro per misurare le condizioni attuali di tutti gli atleti nelle varie federazioni, anche se la maggior parte avrà pianificato la forma di maniera diversa tenendo conto che nel febbraio 2019 ci saranno anche i Mondiali ad Aare, in Svezia. 

Sabato 27 ottobre, saranno le ragazze, le prime ad aprire il cancelletto del primo gigante di stagione. Nove azzurre capitanate da Federica Brignone, Marta Bassino e Irene Curtoni accompagnate da Francesca Marsaglia che riprende, dopo un anno di stop, e Karoline Pichler (ferma invece da due anni). Le azzurre su questa pista hanno conquistato due successi con Federica Brignone nel 2015 e Denise Karbon nel 2007, un secondo posto con Deborah Compagnoni nel 1996, cinque terzi posti con Manuela Moelgg nel 2017 e 2010, Marta Bassino nel 2016, Denise Karbon nel 2009 e Deborah Compagnoni nel 1998. 

Gli azzurri partecipanti, da Moelgg a Tonetti

Mentre domenica 28 ottobre, gli azzurri saranno otto con Giulio Bosca, Luca De Aliprandini, Alex Hofer, Simon Maurberger, Manfred Moelgg, Roberto Nani, Riccardo Tonetti e Hannes Zingerle. Il nostro settore maschile non hai mai vinto nella località tirolese, ma vanta un secondo posto nel 2004 con Max Blardone e un secondo nel 2012 con Manfred Moelgg. L’azzurro di San Vigilio di Marebbe, è è alla sua 12ma presenza nel gigante di apertura, mentre sarà l’esordio per Giulio Bosca, Alex Hofer e Hannes Zingerle. La miglior prestazione di squadra è stata quella del 2004 con Blardone secondo, Rieder 11/o, Ploner 14/o, Schieppati 12/o, Simoncelli 26/o e Rocca 27/o.

La Coppa del Mondo tra assenze e rientri

A Soelden non ci sarà Sofia Goggia, la grande attesa dopo una stagione strepitosa con Oro Olimpico a Pyeongchang, coppa di discesa e coppa di combinata. La Goggia, dopo la frattura del malleolo, ha annunciato di poter rientrare soltanto a gennaio. Anche Lindsey Vonn salterà Solden, ma ha anche annunciato che alla fine della stagione lascerà lo sci. Alla fuoriclasse americana mancano 4 vittorie per raggiungere i successi di Ingemar Stenmark. Mentre la 27enne slovena Ilka Stuhec ha annunciato il suo rientro dopo l'infortunio dello scorso anno. Dopo 4 anni torna sul Rettenbach di Solden anche Anna Veth. Quattro stagioni fà trionfarono Anna Fenninger (allora signorina) e Mikaela Shiffrin, pari al centesimo.

Lindsey Vonn si ritirerà a fine stagione

Regolamenti e discipline della Coppa del Mondo

La Federazione Internazionale ha modificato il regolamento e ha stabilito a partire da questa stagione le gare di coppa del mondo sul ghiacciaio in caso di annullamento saranno recuperate durante la stagione. Capitolo discipline: la FIS ha reso noto che sarà l'ultimo anno per la disciplina della combinata alpina e il prossimo anno prenderà il posto il parallelo, valida anche per il titolo mondiale. Nella tappa di Bormio, inoltre, la combinata sarà sotituita con una prova di supergigante. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche