Sky Sport Quiz, 4^ puntata: vince Divo, "tuttologo" dei portieri

Altro

Divo Marrocolo, 33 anni di Vigevano, è il concorrente che ha vinto la quarta puntata di Sky Sport Quiz Reward, il game show in onda il venerdì alle 21 su Sky Sport Uno e disponibile on demand. Preparatissimo sui portieri (indossava i guanti anche a scuola!) si è aggiudicato un posto in semifinale

Un Divo che fin da piccolo sognava di fare il portiere. Tanto da indossare i guanti anche in classe. E’ il vincitore della quarta puntata di Sky Sport Quiz Reward, in onda ogni venerdì alle 21 su Sky Sport Uno. “Ho 33 anni e sono di Vigevano e lavoro per una nota azienda nel settore dell’alta moda milanese. Amo lo sport in generale, pratico crossfit e beach volley, ma la passione più grande resta il calcio”. Si presenta così il nuovo vincitore di puntata, con un nome davvero insolito. “I miei genitori hanno voluto darmi un nome importante: Divo infatti in latino si traduce letteralmente con “a Dio”, in russo significa “miracolo” mentre in bulgaro vuol dire “selvaggio”.

 

Divo si è presentato ai casting sostenendo di sapere tutto sui portieri, una passione che si trascina fin da piccolissimo. “Ero diverso dagli altri bambini, tutti sognavano di fare gol, io invece di pararli. Andavo sempre in giro con i guantoni. Addirittura la mia maestra delle elementari mi permise di indossarli anche in classe. Oggi faccio il portiere per passione”.

 

Una passione che a dicembre l’ha portato negli studi di Sky. “Mi ha fatto molto piacere conoscere ragazzi con la mia stessa passione per lo sport. Durante il gioco più di una volta sono stato certo di essere eliminato- confessa- ma alla fine ammetto di aver avuto anche un po’ di fortuna”. Infatti è arrivato al gioco finale del Caveau, dove si è conteso la vittoria con Roberto, l’esperto di Inter, con qualche incertezza: “Sono dispiaciuto per un paio di domande che in realtà sapevo, la fretta mi ha giocato un brutto tiro, ma alla fine ho avuto la meglio”.

 

La vittoria come un rigore parato? “La paragonerei al rigore che Buffon parò a Mutu negli Europei del 2008, prima volta in cui l'attaccante rumeno sbagliò due rigori con lo stesso portiere. Se avesse segnato, l’Italia sarebbe stata eliminata. Invece Buffon lo parò e gli azzurri proseguirono. Una situazione simile alla mia. Anche io sono riuscito ad andare avanti nel gioco. Ora sono pronto per la prossima sfida”.

 

Non ci resta che aspettare di vedere la semifinale e scoprire se Divo riuscirà a parare tutti i gol dei suoi avversari.  Appuntamento a venerdì 28 febbraio con la quinta puntata di Sky Sport Quiz Reward: alle 21 su Sky Sport Uno.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche