Coronavirus, corre in spiaggia: inseguimento dei carabinieri e 4mila euro di multa. VIDEO

Altro

E' successo su una spiaggia di Pescara: il runner vìola le norme relative all'attività motoria in questa fase di emergenza e fugge mentre un carabiniere lo insegue. Sembra riuscire a scappare in un primo momento, ma successivamente è stato identificato, fermato e multato con 4mila euro

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI DELL'11 APRILE

Le immagini sono quantomeno curiose, la punizione  esemplare. Il video, che arriva da Pescara ed è subito diventato virale, mostra l'inseguimento di un carabiniere a un runner che si sta allenando in spiaggia violando quanto stabilito sulle attività motorie in questa fase di emergenza sanitaria. Il ragazzo è stato avvistato dalla pattuglia e poi è cominciato l'inseguimento per cercare di fermarlo. Il runner ha tentato la fuga, mentre il militare ha dovuto cedere dopo un primo inseguimento. Alla fine, però, l'uomo è stato raggiunto da altri carabinieri e multato per 4 mila euro. Ribadiamo che, data l'emergenza Covid-19, l'ultima circolare del Viminale ha chiarito che è vietato fare jogging.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.