Esame maturità 2020, Azzolina: "17 giugno data di inizio e varrà 40 crediti"

ANNUNCIO

La ministra dell'Istruzione fissa la data della maturità in un live su skuola.net e garantisce: "Gli orali saranno in presenza e in massima sicurezza". Poi sui crediti: "L'esame varrà 40 crediti, gli studenti potranno partire da un massimo di 60"

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

I maturandi 2020 possono segnarsi sul calendario la data d’inizio dell’esame di maturità: il 17 giugno. Lo ha annunciato la ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, in un live su skuola.net in cui ha risposto alle domande degli studenti. Sarà ovviamente un esame diverso, rivoluzionato dall’emergenza sanitaria. Niente prove scritte, soltanto un orale, seppur in presenza. "I ragazzi che devono fare la maturità quest’anno resteranno nella storia - ha aggiunto la ministra -. "Tramite un pool di medici e scienziati possiamo portare gli studenti a fare gli esami in presenza. Mai metterei a rischio la loro vita".

"L'orale varrà fino a 40 crediti"

Oltre alla fatidica data di inizio, Azzolina ha anche annunciato un importante novità sulla distribuzione dei crediti. Senza il coronavirus gli studenti sarebbero partiti da un massimo di 40 crediti, mentre per l’esame ne sarebbero stati aggiunti fino a un massimo di 60. La pandermia inverte i fattori: i maturandi potranno partire da 60 crediti, con un massimo di 40 da aggiungere al pregresso per l’esame orale. "Così viene valorizzato il percorso di studi fino a questo momento e sarà un giusto riconoscimento all'impegno”, ha spiegato la ministra.

"Niente tesina, ci sarà argomento a scelta"

Lucia Azzolina ha poi fatto sapere che non sarà la classica tesina a inaugurare l’esame. Ogni studente concorderà con i professori un argomento da cui cominciare. Tesina che invece costituirà l’esame per gli studenti di terza media. Infine, sul ritorno sui banchi. “A settembre si deve assolutamente tornare in classe", ha concluso Azzolina.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche