Pancalli sulla ripartenza: "Il 'paziente' sport avrà bisogno di cure e sostegno"

coronavirus
©Getty
pancalli_intv

Luca Pancalli protagonista del secondo appuntamento online di "Sport Leadership Vision", un'iniziativa di "MGP Sport Consulting" per studiare gli impatti del coronavirus e la ripartenza durante la Fase 2 nel mondo della sport industry.  Il presidente del Comitato Paralimpico Italiano ha toccato diversi temi, dalla situazione in Italia, alle misure e strategie per la ripresa

CORONAVIRUS: AGGIORNAMENTI IN DIRETTA

Si è tenuto il 2° webinar gratuito della serie settimanale Sport Leadership Vision, una iniziativa dall'agenzia MGP Sports Consulting per porre l'attenzione su come la sport industry stia affrontando la ripartenza del business nella Fase 2.

Ospite di questo appuntamento è stato Luca Pancalli, Presidente del Comitato Paralimpico Italiano. Nell’intervista di Matteo Pastore, Founder & CEO dell’agenzia, sono stati diversi i punti toccati: dalla situazione in Italia, alle misure e strategie per la ripartenza della sport industry.

Pancalli: "Attenzione e sostegno allo sport"

Proprio Pancalli traccia un' analisi della situazione: "Noi tutti abbiamo vissuto con grande apprensione un momento di vita non soltanto del paese ma a livello mondiale: sono convinto che sopita la fase di emergenza, perdurerà una fase di criticità. Metaforicamente come il paziente uscito dalla rianimazione, dalla terapia intensiva, ha bisogno di cure e di un lungo processo di riabilitazione, così anche il paziente sport, inteso come comparto sportivo, ha necessità di grandi attenzioni e sostegno nel periodo di riabilitazione".

"Rischio di ripresa a due velocità"

Pancalli continua: "La mia più grande preoccupazione riguarda il fatto che in questa fase di ripresa assistiamo a tante regioni che nell’esercizio delle loro autonomie stanno giustamente deliberando ulteriori aiuti al mondo dello sport. Però ci sono regioni più virtuose e altre meno, e c’è il rischio che in questo processo di riabilitazione ci possa essere una ripresa a due velocità, cosa che dovrebbe essere all’attenzione del sistema di Governo".

Il primo webinar ha visto Francesco Calvo, Chief Operwting Officier della AS Roma, trattare i vari temi tra cui lo Sport e Sustainability: come le organizzazioni ed il calcio mostrano il lato solidale e l’’impatto del Covid-19 sul calcio.

 

I più letti