Autocertificazione, il modulo per gli spostamenti necessario per il Decreto Natale

decreto natale

Con il Decreto Natale, in vigore dal 24 dicembre al 6 gennaio, resta il modulo dell'autocertificazione per gli spostamenti. Tutta Italia sarà in zona rossa nei giorni festivi e prefestivi, e in zona arancione in quelli lavorativi (28-29-30 dicembre e 4 gennaio)

CORONAVIRUS, DATI E NEWS IN DIRETTA - SCARICA IL MODULO PER L'AUTOCERTIFICAZIONE

Il sito del Ministero dell'Interno ha messo online il modulo di autocertificazione  per gli spostamenti (SCARICA QUI IL PDF) . Il Decreto Natale, in vigore dal 24 dicembre al 6 gennaio, contiene delle limitazioni alla circolazione. Nelle giornate del 24-25-26-27 e 31 dicembre, oltre a quelle del 1-2-3-5 e 6 gennaio, l'Italia sarà in zona rossa. Vietati gli spostamenti anche all'interno del proprio comune, salvo le comprovate eisigenze lavorative, i motivi di salute e altri motivi ammessi dalle vigenti normative (da indicare nell'autocertificazione),. Tra le eccezioni introdotte dal Decreto Natale anche la "deroga dei due commensali". Sia nelle giornate rosse che in quelle arancioni, sarà consentito a un massimo di due persone non conviventi di effettuare visite nelle abitazioni private una sola volta al giorno, fra le ore 5.00 e le ore 22.00, anche verso altri Comuni, ma sempre e solo all’interno della stessa Regione. Dalla deroga non sono conteggiati gli under 14 e le persone con disabilità, i cui spostamenti saranno quindi consentiti. Nei restanti giorni racchiusi nel decreto (28-29-30 dicembre e 4 gennaio), l'Italia sarà in zona arancione: libera circolazione, ma solo all'interno del proprio comune (quindi in questo caso non necessaria l'autocertificazione). Sarà però possibile in questi giorni, per chi vive in un Comune fino a 5.000 abitanti, spostarsi liberamente, tra le 5 e le 22, entro i 30 km dal confine del proprio Comune, con il divieto però di spostarsi verso i capoluoghi di Provincia. Il modulo dovrà essere esibito se fermati dalle forze dell'ordine per giustificare il motivo dello spostamento.

La compilazione dell'autocertificazione

leggi anche

Visite e spostamenti a Natale: tutte le risposte

Nel modulo di autocertificazione, dovranno essere compilate le seguenti informazioni:

  • Nome
  • Cognome
  • Data e luogo di nascita
  • Documento di identità
  • Residenza e domicilio
  • Numero di telefono 
  • Motivazione spostamento (comprovate esigenze lavorative, motivi di salute, altri motivi ammessi dalle vigenti normative ovvero dai predetti decreti, ordinanze e altri provvedimenti che definiscono le misure di prevenzione della diffusione del contagio)
  • Luogo di partenza e di arrivo

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche