Gomorra, la Stagione Finale: dal 19 novembre su Sky. Guida all'ultimo atto della serie tv

la presentazione

Presentato oggi l’ultimo capitolo della serie tv Sky Original, in onda dal 19 novembre su Sky e in streaming su NOW. 10 nuovi episodi per Gomorra, nata da un’idea di Roberto Saviano ("Raccontando il male si mostra possibilità di fare il bene") con Marco D’Amore e Claudio Cupellini alla regia. Colpi di scena, nuovi ingressi e grandi ritorni, come quello di Ciro Di Marzio. C'è una guerra da vincere...

SALVATORE ESPOSITO: "VALENTINO ROSSI UN IDOLO". VIDEO

Gomorra- Stagione Finale è l’atto conclusivo del cult Sky Original prodotto da Cattleya in collaborazione con Beta Film, in prima TV mondiale il 19 novembre in Italia su Sky e in streaming su NOW. I primi due episodi sono stati presentati in anteprima, fuori concorso, al CanneSeries, come evento di chiusura del festival dedicato al meglio della serialità da tutto il mondo. Nata da un’idea di Roberto Saviano e tratta dal suo omonimo romanzo edito da Mondadori, la più famosa e apprezzata tra le serie italiane nel mondo - nella classifica del New York Times al quinto posto fra le produzioni non americane più importanti del decennio 2010/2020 - è stata venduta in più di 190 territori, ricevendo ovunque un’accoglienza entusiastica da parte di pubblico e critica, ottenendo numerosissimi premi e contribuendo in maniera decisiva a ridefinire gli standard della serialità italiana.

Dieci nuovi episodi

I dieci nuovi episodi, girati fra Napoli, Riga e Roma, sono scritti dagli head writer Leonardo Fasoli e Maddalena Ravagli, che firmano anche il soggetto di serie con Roberto Saviano. Completano il team di scrittura Valerio Cilio e Gianluca Leoncini. I primi 5 episodi e il nono sono diretti da Marco D’Amore, già regista di due episodi di Gomorra 4 e del film L’Immortale, grande successo targato Cattleya e Vision Distribution che fa da ponte narrativo fra la quarta e la quinta stagione, mentre gli episodi 6, 7, 8 e 10 sono diretti da Claudio Cupellini, al timone fin dagli esordi della serie. Entrambi sono anche supervisori artistici. Alla colonna sonora anche di questi ultimi dieci episodi i Mokadelic.

Il ritorno di Marco D'Amore/ Ciro Di Marzio

Torna Salvatore Esposito nei panni di Genny Savastano, costretto alla latitanza, in un bunker, alla fine della quarta stagione. Accanto a lui, nel cast dell’ultima stagione anche il grande ritorno di Marco D’Amore, nuovamente protagonista nel ruolo di Ciro Di Marzio, creduto morto alla fine della terza stagione e – come svelato dal film L’immortale – clamorosamente tornato in scena, redivivo, in Lettonia.

Con loro ritornano anche Ivana Lotito nei panni di Azzurra, che abbandonata da Genny farà di tutto per tenere il piccolo Pietro al sicuro, lontano da suo padre e da tutto ciò che rappresenta, e Arturo Muselli che torna a interpretare Enzo Sangue Blu, l’ex re di Forcella divorato dai sensi di colpa per aver visto troppi compagni morire per colpa sua.

Gomorra
I primi 5 episodi e il nono sono diretti da Marco D’Amore, già regista di due episodi di Gomorra 4 e del film L’Immortale

I nuovi ingressi di questa stagione

vedi anche

Gomorra, Salvatore Esposito: "Rossi è un idolo"

Oltre agli ormai storici protagonisti della serie Sky, prossimi a uno showdown che appare sempre più inevitabile, la stagione finale del cult Sky Original vede anche diversi nuovi ingressi nel cast: Domenico “Mimmo” Borrelli (5 è il numero perfetto, L’equilibrio) è Don Angelo detto ‘O Maestrale, il feroce boss di Ponticelli che si rivelerà fondamentale per la guerra di Genny contro i Levante e per permettergli di riprendersi Secondigliano. Tania Garribba (Il Primo Re, Tutto il mio folle amore) interpreta invece Donna Luciana, la moglie di ‘O Maestrale, donna dal carattere feroce al pari del marito e un’intelligenza astuta e raffinata. Nei panni di ‘O Munaciello, uno dei capipiazza di Secondigliano, entra nel cast anche Carmine Paternoster (Gomorra, L’intervallo). E ancora Antonio Ferrante (Preferisco il rumore del mare, Tutti i soldi del mondo) e Nunzia Schiano (Dogman, Reality, Benvenuti al Sud), a interpretare rispettivamente Vincenzo Garignano detto ‘O Galantommo, anziano boss di un piccolo paese alle pendici del Vesuvio, e Nunzia, donna fiera e infaticabile, da quasi cinquant’anni sua devota moglie.

Gomorra

Dove eravamo rimasti

leggi anche

Gomorra - Stagione finale: le foto dal set

Gennaro aveva provato davvero a ripulirsi e a costruire una vita onesta per sé e per la sua famiglia. Ciro si è sacrificato per permetterglielo e quel sacrificio andava onorato. E c’era quasi riuscito: da narcotrafficante si era trasformato in imprenditore occulto riuscendo a realizzare il secondo polo aeroportuale campano. Ma poi è crollato tutto. La guerra scoppiata tra Patrizia e i Levante stava riducendo Secondigliano e Napoli intera ad un cumulo di macerie. Genny non poteva permetterlo ed è dovuto scendere di nuovo in campo per riportare l’ordine. Ha ucciso Patrizia, ha ucciso Gerlando. Ma ha pagato un prezzo altissimo: abbandonare Azzurra e Pietrino nel cuore della notte per garantire loro una vita migliore. E adesso è rinchiuso in un bunker di tre metri per tre, mentre fuori tutta la polizia di Napoli lo sta cercando, pieno di rabbia verso coloro che l’hanno costretto in quella condizione. Il suo unico alleato è ‘O Maestrale, il violento boss di Ponticelli, che vede nell’associazione con un Savastano la propria occasione di rivalsa dopo vent’anni passati in carcere. E proprio insieme a lui, Genny si appresta a condurre l’ultima battaglia contro i nemici ancora in piedi: Ciccio, Saro e Grazia Levante vanno eliminati. Ma i tre fratelli non sono gli unici ancora vivi, e tra i vivi c’è qualcuno che ha un’informazione che può sconvolgere Genny e gli equilibri in campo per sempre. Ciro è vivo, a Riga. È stato Don Aniello a mandarcelo, dopo averlo salvato quella notte in mezzo al golfo. Genny è sconvolto da quella notizia e parte subito per la Lettonia alla ricerca di risposte. Ed è lì che lo ritrova, Ciro. Dopo un anno di silenzio, i due sono di nuovo faccia a faccia, pronti finalmente a dirsi quello che non sono mai riusciti a dirsi prima. Per entrambi tutto sta per cambiare, perché pur lontani migliaia di chilometri dalla loro terra, adesso che sono insieme sentono forte il richiamo di Napoli. Napoli che ora è senza un re e solo nuove guerre e nuovo sangue sanciranno chi si siederà di nuovo sul trono.

Gomorra

GENNY SAVASTANO - Salvatore Esposito

Gennaro ha provato a costruire una vita onesta per sé e per la sua famiglia. E c’era quasi riuscito, ma poi è crollato tutto. È dovuto scendere di nuovo in campo per fermare la guerra tra Patrizia e i Levante che stava riducendo Napoli in macerie. E per farlo ha pagato un prezzo altissimo: abbandonare Azzurra e Pietrino. E ora, rinchiuso in un bunker claustrofobico, braccato giorno e notte dalla polizia, vuole solo distruggere i fratelli Levante rimasti in vita e riprendersi indietro la sua famiglia. È il suo unico pensiero, almeno fino a quando non scoprirà che Ciro è vivo.

Gomorra
Genny Savastano (Salvatore Esposito) e Ciro Di Marzio (Marco D'Amore)

CIRO DI MARZIO - Marco D’Amore

Lo chiamano l’Immortale, perché a soli ventuno giorni fu l’unico sopravvissuto al terremoto che uccise tutti gli abitanti del palazzo dove viveva. E immortale lo è davvero, perché nemmeno il colpo che gli ha sparato Genny sullo yatch è riuscito ad ucciderlo: si è fermato a un centimetro dal cuore. Così gli ha detto don Aniello, dopo averlo salvato. E poi l’ha mandato a Riga, convincendolo che quello era l’unico modo per salvare Genny e che nessuno dovrà mai sapere che Ciro è sopravvissuto. Ma quando Genny scoprirà lo stesso la verità e lo andrà a cercare, Ciro non potrà sottrarsi al confronto.

AZZURRA AVITABILE - Ivana Lotito

Genny l’ha lasciata, si è dato alla latitanza lasciando lei e Pietrino nel cuore della notte senza una parola. Tutti i sogni che avevano assieme sono crollati in un attimo: il consorzio, l’aeroporto, tutto perduto. Ma Azzurra non può lasciarsi abbattere. Suo marito ha fatto la sua scelta, ma lei ha Pietro di cui occuparsi e farà di tutto per tenerlo al sicuro, lontano da suo padre e da tutto ciò che rappresenta. Anche perché, ora lo sa, Genny non rinuncerà mai a quel mondo. Quello però che Azzurra non ha considerato è che da quel mondo non è facile fuggire.

Gomorra
Azzurra Avitabile (interpretata dall'attrice Ivana Lotito)

ENZO “SANGUE BLU” - Arturo Muselli

Del Sangue Blu che conoscevamo non è rimasta neppure l’ombra. Troppi compagni sono morti per colpa sua. Non è stato all’altezza di essere il loro capo, si meritavano di meglio. Anche Maria, l’amore della sua vita, non c’è più. E ora Enzo, divorato dai sensi di colpa, si è auto-inflitto una vita di penitenza. Abita in un vecchio magazzino decadente, ben lontano dagli antichi fasti da re di Forcella, in attesa della possibilità di fare ammenda. Ma quando scopre che Ciro è vivo, qualcosa in lui si riaccende: l’Immortale è tornato dal regno dei morti e la redenzione è vicina.

Gomorra
Enzo “Sangue Blu" (Arturo Muselli)

‘O MAESTRALE - Mimmo Borrelli

Don Angelo, detto ‘O Maestrale, è il feroce boss di Ponticelli. Ha passato vent’anni in prigione, senza mai farsi piegare da nessuno. In carcere, quando è stato necessario, ha mangiato il cuore del suo nemico. E un uomo così è proprio quello che serve a Genny per vincere la sua guerra contro i Levante e riprendersi Secondigliano. Ma i vantaggi di un’alleanza sono reciproci: Don Angelo e sua moglie, infatti, vedono in un’affiliazione con i Savastano la possibilità di espandersi e sedersi finalmente alla stessa tavola di chi comanda su Napoli.

Gomorra
‘O Maestrale (interpretato da Mimmo Borrelli) e Donna Luciana (Tania Garribba)

DONNA LUCIANA - Tania Garribba

È la moglie di ‘O Maestrale, donna dall’aspetto minuto ma con un carattere feroce al pari del marito e un’intelligenza astuta e raffinata. È lei la mente della coppia. Ha conosciuto Angelo quando era ancora una ragazzina e se n’è innamorata subito. Quando lui è finito in prigione lei l’ha aspettato, perché nessun uomo era come il suo Angelo. Sono una coppia indissolubile, e ora che lui è libero è il momento di prendersi ciò che si meritano. Luciana non è più disposta ad aspettare, Ponticelli è troppo piccola per le loro ambizioni e Gennaro sembra l’uomo giusto per poterli aiutare

‘O MUNACIELLO - Carmine Paternoster

È uno dei capipiazza di Secondigliano, forse quello che conta meno di tutti. Piccolo e taciturno, quasi mai fa parlare di sé e per lo più ama ascoltare quello che gli altri hanno da dire. E da dire ce n’è molto in questo momento, perché dopo la caduta di Patrizia le cose non vanno bene. Tra le vie del quartiere serpeggia il malcontento e ‘O Munaciello, subdolo e mellifluo, lo saprà indirizzare e poi sfruttare per i propri scopi e a favore dell’alleato più conveniente. Grazie anche all’aiuto del suo inseparabile fratello minore Canzuncella.

Gomorra
Nunzia (interpretata dall'attrice Nunzia Schiano) e O' Munaciello (Carmine Paternoster)

NUNZIA - Nunzia Schiano

Nunzia è sposata da quasi cinquant’anni con Vincenzo Carignano, detto ‘O Galantommo, boss di uno dei paesi alle pendici del Vesuvio. Moglie devota, come un’ombra silenziosa veglia sul marito anche quando è in disaccordo con le sue scelte. È una donna fiera e infaticabile, che porta con dignità e discrezione il lutto per la perdita del figlio, che ancora giovane morì di un male incurabile. Convinta di aver già provato tutto il dolore possibile, si accorgerà che non è così: nel mondo che si è scelta la sofferenza non ha mai fine.

Gomorra
Antonio Ferrante interpreta ‘O Galantommo

‘O GALANTOMMO - Antonio Ferrante

Don Vincenzo Carignano è il boss di un piccolo paese alle pendici del Vesuvio dove tutto è rimasto fermo nel tempo. Lo chiamano ‘O Galantommo perché è sempre gentile e generoso con tutti ed è ancora legato ai valori antichi: per lui l’onore e la parola data sono sacri e inviolabili. Così è stato cresciuto e così è rimasto pure ora che ha settant’anni e sente la fine avvicinarsi. Ma le guerre di Napoli arriveranno anche sotto il vulcano e lui sarà costretto a confrontarsi con un mondo che il significato della parola “onore” l’ha da tempo dimenticato.

Gomorra
Gli attori protagonisti di Gomorra durante la presentazione della stagione finale della serie

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche