Cdm approva Super Green Pass: allo stadio solo se vaccinati o guariti

CORONAVIRUS
draghi_ansa 2

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto che prevede l'introduzione del Super Green Pass dal 6 dicembre al 15 gennaio. Negli stadi si potrà accedere solo se vaccinati oppure guariti dal Covid, non più con il risultato negativo di un tampone. Stesse regole anche per le attività sportive al chiuso. Il Premier Draghi: "Prevenire per preservare"

CORONAVIRUS, DATI E NEWS IN TEMPO REALE

Il Consiglio dei Ministri ha approvato all'unanimità il decreto che introduce il Super Green Pass dal 6 dicembre al 15 gennaio. Il presidente del Consiglio Mario Draghi ha illustrato il provvedimento in conferenza stampa: "Nei Paesi confinanti con l'Italia la situazione dei contagi è molto grave e in Italia è in lento ma costante peggioramento. La situazione è comunque sotto controllo, ma abbiamo preso i nuovi provvedimenti per evitare rischi e mantenere una situazione di normalità".

 

Il Ministro della Salute Roberto Speranza: "Il messaggio di fondo è un rafforzamento del Green pass per evitare chiusure e riduzioni di capienze, proviamo ad avere disciplina più rigida ma bilanciamo questo col ridurre le restrizioni".

 

Il Ministro per gli Affari regionali Mariastella Gelmini: "Il decreto punta ad evitare qualsiasi interruzione della ripresa ed a tenere aperto il Paese. Non vogliamo tornare al lockdown e ai ristori, ma sostenere l'economia in questo mese particolarmente importante, con il Natale e la stagione sciistica". 

Le nuove misure: allo stadio solo se vaccinati o guariti

L’accesso a spettacoli, stadi, bar e ristoranti al chiuso, feste e discoteche sarà consentito solo ai possessori del super green pass. Per l’attività sportiva all’aperto e per gli spogliatoi basterà il green pass tradizionale, mentre per quelle al chiuso sarà necessario quello rafforzato. In arancione limitazioni solo per chi non è vaccinato. Non cambiano invece le regole in zona rossa, con le limitazioni agli spostamenti e le chiusure che scatteranno per tutti, anche se vaccinati

Green Pass, validità scende da 12 a 9 mesi

La validità del green pass scenderà da 12 mesi a 9 mesi. Inoltre, il green pass tradizionale sarà obbligatorio dal 6 dicembre anche per gli alberghi, spogliatoi per l’attività sportiva, trasporto ferroviario regionale e trasporto pubblico locale

 

Obbligo di vaccino per personale scolastico e forze dell'ordine

L'obbligo di vaccino dal 15/12 sarà anche per personale amministrativo, insegnanti e personale scolastico, militari, forze di polizia, soccorso pubblico. Confermato per tutto il personale sanitario, per il quale verrà esteso l'obbligo di terza dose. Dall'1 dicembre la terza dose sarà disponibile per tutti gli over 18

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche