League of Legends, PG Nationals: Campus Party Sparks-Cyberground Gaming

Altro

L’ultima giornata della prima settimana di Playoff vede sfidarsi Campus Party Sparks e Cyberground Gaming. Siamo all’interno del Loser Bracket, il vincitore di questa serie dovrà vedersela successivamente con i Racoon, mentre il perdente verrà direttamente eliminato.

 

Il primo game si apre incredibilmente con la supremazia dei Cyberground Gaming, team non esattamente favorito nel match del giorno. Tuttavia, la loro composizione sfrutta meglio gli errori degli Sparks che sono costretti a cedere terreno e la prima partita della serie. 

 

Il secondo match si apre con degli ottimi ingaggi da parte dei Cyberground che, però, osano troppo e realizzano delle esecuzioni piuttosto disordinate. I Campus Party Sparks approfittano delle azioni rocambolesche degli avversari, premono il pedale dell’acceleratore e strappano la vittoria portandosi sull’1-1.

 

È venuto, quindi, il momento per i Cyberground di fare sul serio e svelare tutte le proprie carte. Tra Kassadin e Aphelios, la composizione delle aquile spicca il volo e in poco tempo prende vantaggio. I Campus Party Spark tentano così il tutto per tutto e provano una base race disperata. Grazie all’incredibile supporto della squadra avversaria, però, sono destinati a soccombere. È match point per i Cyberground Gaming.

 

Con la vittoria che aleggia all’orizzonte, le aquile si dimostrano più aggressive che mai, tenendo gli Sparks in una stretta invincibile. Nonostante la perdita di un Barone non preventivata, i Cyberground Gaming propongono degli ingaggi vincenti e firmano la serie con l’esplosione del Nexus avversario.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche