Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
24 novembre 2015

Allegri: "Con il City vogliamo vincere, in palio il primo posto"

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

Alla vigilia della sfida con il Manchester City, l'allenatore bianconero ha le idee chiare: "Vincere è l'unico risultato che ci dà la certezza della qualificazione". Marchisio: "Sarà dura, ma ormai l'Europa è casa nostra" 

"Ricordiamoci che mancano due partite e sono due scontri diretti". Massimiliano Allegri ci tiene a sottolineare che, nonostante quanto di buono fatto finora in Europa, la situazione della Juve nel girone è ancora aperta. "Noi dobbiamo pensare a vincere perché è l'unico risultato che ci dà la certezza della qualificazione", è il dictat di Allegri.
Per quanto riguarda la probabile formazione, Allegri non è ancora sicuro se giocare con la difesa a 3 o a 4. Evra è recuperato, ma non è certo che sia lui a partire titolare.

Di fatto i bianconeri potrebbero ottenere il pass per gli ottavi anche con una sconfitta, ma il tecnico chiede ai suoi il massimo risultato. "E' una partita importante perché può valere il primo posto del girone. La qualificazione è il nostro obiettivo a prescindere dal primo o dal secondo posto e raggiungerla anche quest'anno sarebbe un risultato importante. Poi in caso di mancata vittoria saremmo legati ai risultati del Siviglia a Moenchengladbach, ma noi dobbiamo fare 95' al massimo sapendo di affrontare una delle squadre più forti d'Europa".

Prima di Allegri ha parlato Marchisio, che ha anticipato le dichiarazioni del suo allenatore: "Ce la giocheremo fino alla fine per conquistare il primo posto del girone". Il Principino ha ricordato i momenti in cui è stato fuori per infortunio: "Ho visto una Juve che ha dimostrato che ormai l'Europa è casa nostra".