Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
13 febbraio 2019

Monza, Berlusconi: "Autografi dei giocatori con nome e cognome"

print-icon

"Voglio che il Monza diventi una squadra modello. I nostri giocatori devono firmare gli autografi con nome e cognome che si possa leggere": così Silvio Berlusconi, che è tornato a parlare degli obiettivi del club di cui è proprietario. Intanto ieri per la squadra allenata da Brocchi vittoria per 2 a 0 contro il Vicenza.

SERIE C, RISULTATI E CLASSIFICHE

MILAN CLUB PARLAMENTO, SCARONI: "OBIETTIVO CHAMPIONS"

Il suo Monza ieri ha vinto contro il Vicenza 2 a 0 e ora è settimo in classifica nel girone B di Serie C. Ma le ambizioni di Silvio Berlusconi, proprietario del club brianzolo, vanno oltre il risultato sportivo: "Vogliamo fare del Monza una squadra modello: tutti giocatori italiani, giovani, ben pettinati, senza barba, senza tatuaggi e orecchini che si rivolgano con educazione all'arbitro e quando un ragazzo chiede loro un autografo scrivano nome e cognome che si possa leggere". Queste le parole dell'ex Presidente del Milan, che ha anche difeso il suo operato alla guida del club rossonero nel corso di una trasmissione tv su Rete4: "Le mie società non hanno mai avuto soldi all'estero, la vendita del Milan è stata di una pulizia totale, solo gli stupidi possono pensare il contrario".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi