Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
16 maggio 2019

Serie C, playoff: tabellone e accoppiamenti del primo turno della fase nazionale

print-icon

Sorteggiati gli accoppiamenti delle partite in calendario tra domenica 19 e mercoledì 22 maggio: il Catania trova il Potenza, per il Monza c'è l'Imolese

I RISULTATI DELLA SECONDA FASE DEI PLAYOFF DEL GIRONE

SERIE C, DATE E REGOLAMENTO DEI PLAYOFF

La strada verso la promozione in B è ancora lunga, ma i playoff di Serie C si preparano a entrare nella fase nazionale, quella in cui le partecipanti ai tre gironi del campionato iniziano a incrociare i propri percorsi. Si è svolto questa mattina il sorteggio degli accoppiamenti del primo turno del playoff nazionale, al quale prendono parte 10 squadre: le sei vincenti dopo i due turni di playoff (Monza, Catania, Potenza, Arezzo, Carrarese e Feralpisalò), le tre terze classificate di ogni girone (Pisa, Imolese e Catanzaro) e la vincitrice della Coppa Italia Serie C (la Viterbese). Cinque le partite in calendario, con sfida di andata in programma domenica 19 maggio e ritorno mercoledì 22. Tre partite rappresentano dei replay di partite già giocate durante la regular season: si tratta di Catania-Potenza (girone C), il derby toscano tra Carrarese e Pisa e Monza-Imolese (girone B). Il girone A incrocia il gruppo C in Arezzo-Viterbese, mentre è sfida tra gruppo B e girone C in Feralpisalò-Catanzaro. Questo il programma completo.

Andato del primo turno nazionale dei playoff di Serie C (domenica 19 maggio)

  • Feralpisalò-Catanzaro (20.00)
  • Potenza-Catania (orario da definire)
  • Arezzo-Viterbese (18.00)
  • Carrarese-Pisa (16.30)
  • Monza-Imolese (18.00)

Ritorno del primo turno nazionale dei playoff di Serie C (mercoledì 22 maggio)

  • Catania-Potenza (orario da definire)
  • Catanzaro-Feralpisalò (17.00)
  • Imolese-Monza (20.30)
  • Pisa-Carrarese (20.30)
  • Viterbese-Arezzo (20.30)

Il regolamento

Accederanno al secondo turno della fase nazionale dei playoff di Serie C le squadre che vinceranno le gare di andata e ritorno o che al termine dei 180 minuti, in caso di parità di punteggio, dopo la gara di ritorno, avranno conseguito una migliore differenza reti.  Non sono previsti tempi supplementari e calci di rigore e non vale la regola dei gol fuori casa. Se la differenza reti è uguale per le due squadre, passa allo step successivo la squadra testa di serie, ovvero quella che ha giocato in casa il match di ritorno. Il secondo turno si giocherà tra mercoledì 29 maggio e domenica 2 giugno.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi