LigaGiornata 32 - lunedì 18 aprile 2022Giornata 32 - lun 18 apr
Fine
Barcellona
0 - 1
Cadice
Pérez L. 48'
Barcellona0 - 1 Cadice
Pérez L. 48'
  • PREVIEW
  • FORMAZIONI
  • STATISTICHE
  • HIGHLIGHTS
  • CORRELATI

Barcellona-Cadice 0-1

Vittoria per il Cadice che è riuscito a battere a domicilio il Barcellona per 1-0 nel match valevole per la trendaduesima giornata della Liga spagnola. La rete di Pérez al minuto 48 ha dato i tre punti alla sua squadra

La sfida tra Cadice e Barcellona è stata decisa ad inizio ripresa. Dopo che per un tempo aveva retto un equilibrio che però poteva spezzarsi da un momento all'altro, il punto di Lucas Pérez al 48' è stato sufficiente per dare la vittoria al Cadice. La parità con cui si era andati al riposo, una volta che le squadre si erano ripresentate in campo, non è durata a lungo e ovviamente la partita ha imboccato una nuova strada. Da una parte il Cadice ha provato a trovare il gol del doppio vantaggio che avrebbe comportato un finale di gara più tranquillo e rilassato, dall'altra parte però il Barcellona ha provato a lottare per portare a casa un risultato positivo fino al triplice fischio. La reazione non ha però prodotto reti e così il Barcellona ha dovuto cedere per 1-0. Oltre alla rete realizzata J. Martín-Bejarano Serrano e compagni hanno anche colpito un palo con Fernández Iglesias.

Nel corso del match, Jeremías Ledesma per il Cadice che, oltre alle occasioni che hanno generati i 0 gol subiti, è stato più volte impegnato dall'attacco avversario nel corso del match. A livello numerico infatti ci sono state 6 parate del portiere nel corso della sfida di oggi.

Nella sconfitta del Barcellona, Marc-André ter Stegen oltre al gol subito è comunque stato poco impegnato: solo 3 parate nel corso di tutto il match. Gara a tratti dura con qualche intervento troppo rude. Il direttore di gara spesso 'ha preso appunti'. Numeri alla mano il totale dei gialli è stato di 5 cartellini sventolati: di cui 4 per il Barcellona e 1 per il Cadice.

Nonostante la sconfitta, il Barcellona ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (75%), e ha battuto più calci d'angolo (8-1). Mentre il Cadice ha prevalso per numero di tiri totali (6-18).

I padroni di casa hanno avuto un netto predominio nel numero di passaggi completati (614-140): si sono distinti Jordi Alba (86), Eric García (82) e Sergio Busquets (78). Per gli ospiti, Álex Fernández è stato il giocatore più preciso con 21 passaggi riusciti.

Rubén Sobrino nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ci ha provato con maggior insistenza per il Cadice: 3 volte, tutte nello specchio della porta. Per il Barcellona è stato Ousmane Dembélé a tentare di risolvere personalmente le azioni offensive e provando la conclusione per 7 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nel Cadice, il difensore Alfonso Espino pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (11 ma si contano anche 16 duelli persi). L'attaccante Ousmane Dembélé è stato invece il più efficace nelle fila del Barcellona con 13 contrasti vinti (19 effettuati in totale).


Il successo odierno del Cadice porta in dote tre preziosi punti facendo salire la squadra di González a quota 31 punti in classifica. La battuta d'arresto del Barcellona lascia invece S. Busquets e compagni a 60 punti

A livello di statistiche individuali invece Pérez, finito nel tabellino dei marcatori del match, sale nella classifica marcatori a quota 3 gol

Barcellona: M. ter Stegen, E. García, C. Lenglet, J. Alba, S. Dest, F. de Jong, P. Páez, S. Busquets (Cap.), M. Depay, F. Torres, O. Dembélé. All: Xavi Hernández
A disposizione: R. Puig Martí, A. Tenas, A. Traoré, D. Alves da Silva, N. González Iglesias, L. de Jong, P. Aubameyang, A. Balde Martínez, Ó. Mingueza, M. Braithwaite, N. Murara Neto.
Cambi: Aubameyang <-> Depay (61'), Traoré <-> Lenglet (77'), de Jong <-> de Jong (77'), Mingueza <-> Dest (94')

Cadice: J. Ledesma, A. Espino, R. Jiménez Jarque, L. Hernández, R. Parra, J. Martín-Bejarano Serrano (Cap.), A. Fernández Iglesias, R. Sobrino, S. Sánchez Ponce, J. Jønsson, L. Pérez. All: Sergio González
A disposizione: Á. Negredo , V. Chust, J. Torres Ruiz, I. Alejo, F. San Emeterio Díaz, D. Gil, C. Akapo Martínez, A. Perea, T. Alarcón, O. Idrissi, S. Arzamendia, A. Lozano.
Cambi: Alejo <-> Sánchez Ponce (64'), San Emeterio Díaz <-> Martín-Bejarano Serrano (64'), Akapo Martínez <-> Parra (76'), Chust <-> Jønsson (77')

Reti: 48' Pérez.
Ammonizioni: S. Busquets, S. Dest, F. Torres, J. Alba, L. Hernández

Stadio: Camp Nou
Arbitro: Santiago Jaime Latre

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale