Ligue 1Giornata 13 - sabato 6 novembre 2021Giornata 13 - sab 6 nov
Fine
Bordeaux
Elis A. 78'Niang M. 92'
2 - 3
PSG
Neymar 26', 43'Mbappé K. 63'
Bordeaux
Elis A. 78'Niang M. 92'
2 - 3 PSG
Neymar 26', 43'Mbappé K. 63'
  • PREVIEW
  • FORMAZIONI
  • STATISTICHE
  • HIGHLIGHTS
  • NOTIZIE

Bordeaux-Paris Saint Germain 2-3: video, gol e highlights

La squadra di Pochettino prima dilaga e poi rischia la beffa contro il Bordeaux. Il PSG vince 3-2 dopo essere stato in vantaggio per 3-0 grazie alla doppietta di Neymar (nel primo tempo) e alla rete di Mbappé al 63'. Elis al 78' accorcia le distanze e Niang al 92' mette paura ai parigini che riescono a chiudere il match con una vittoria che li tiene a +10 sul Lens secondo in classifica

Dopo 63' di gara, sul punteggio di 3-0, quella che sembrava dover essere solo una formalità, stava per trasformarsi in una beffa. Il PSG vince a Bordeaux 3-2, subendo il ritorno dei padroni di casa nel finale con due reti negli ultimi 14' di gara, ed è a + 10 sul Lens secondo in classifica. Il Paris Saint Germain parte forte trascinato da un ispiratissimo Neymar che sblocca il match al 26' su suggerimento di Mbappé: stop di petto, controllo e conclusione vincente sul primo palo. Il Bordeaux sembra incapace di reagire e la squadra di Pochettino ne approfitta: senza Messi, la coppia Mbappé-Neymar funziona alla perfezione, nuovo duetto e nuova conclusione del brasiliano che mette il doppio sigillo sulla sfida.

 

Nel secondo tempo, il Paris Saint Germain dà l'impressione di poter dilagare: Wijnaldum trova e percorre un varco nella difesa del Bordeaux prima di suggerire a Mbappé un appoggio facile facile per il gol che sembra chiudere la contesa. Nemmeno per sogno. Il Bordeaux, colpito nell'orgoglio, prova a reagire. Al 78' Elis accorcia le distanze. I padroni di casa si giocano il tutto per tutto e continuano ad attaccare, il PSG abbassa i ritmi e inizia a soffrire. Al 92' Niang fa 3-2 e accende, per pochi attimi, un finale che comunque premia la squadra di Pochettino. Finisce 3-2. PSG indiscutibilmente capolista in Ligue 1.