Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
04 dicembre 2016

La Samp incorna il Toro. Sassuolo, tris all'Empoli

print-icon
sam

Giornata favorevole per i blucerchiati e per i neroverdi di Di Francesco, che tornano al successo dopo 2 pareggi e quattro sconfitte. Il Pescara beffa il Cagliari trovando il gol del pareggio allo scadere

Nella domenica del derby di Roma vincono Samp e Sassuolo, mentre il Pescara pareggia contro un Cagliari decimato.

Sampdoria-Torino 2-0, reti di Barreto e Schick - Gara sbloccata da Barreto al 6' della ripresa: mischia da corner, torre di Silvestre per Barreto che in caduta pesca l'angolino alla destra di Hart. Reazione immediata degli ospiti: sul cross di Zappacosta il colpo di testa di Belotti sfiora l'incrocio dei pali. I blucerchiati però non cedono di un millimetro e, pur senza rendersi pericolosi, tengono gli avversari lontani dall'area bloccando il classico fraseggio sugli esterni di Mihajlovic. Il Toro va ugualmente a un passo dal pareggio al 25': il colpo di testa di Belotti rimbalza sul terreno e sembra indirizzato in fondo al sacco ma Puggioni respinge in tuffo con un gran colpo di reni. L'attaccante azzurro, però, era in netto fuorigioco. Soffre la Samp, stanchissima, ma i granata non sfondano e i minuti passano. Mihajlovic getta nella mischia anche Boyé e Maxi Lopez. L'impatto dei cambi, però, non c'è, anche se l'argentino ex di giornata segna di testa ma in fuorigioco (altro traversone di Zappacosta) e Orsato giustamente annulla. A parte un tiro al volo di controbalzo di Valdifiori non ci sono altre occasioni per gli ospiti, anzi è la Samp a raddoppiare in pieno recupero con il tocco in mischia di Schick. Per il Torino una sconfitta che raffredda le ambizioni europee. E alla prossima c'è il derby.

Pescara beffa Cagliari e finisce 1-1 - Con una rete in pieno recupero di Caprari il Pescara beffa il Cagliari nello scontro salvezza giocato all'Adriatico. Ottima la gara dei sardi passati in vantaggio nel primo tempo ma costretti a giocare in 10 per l'espulsione di Di Gennaro già dal 34' del primo tempo. Il fantasista abbandona il campo dopo aver servito l'assist a Borriello per lo 0-1. Nella seconda frazione di gioco, la squadra di Oddo prova ad approfittare della superiorità numerica alzando vistosamente il proprio baricentroe in pieno recupero, al 47', Biraghi dalla sinistra lascia partire l'ennesimo traversone che viene letto male dalla retroguardia sarda che lascia libero Caprari di concludere a rete per la rete dell'1-1 definitivo che chiude la gara.

Il Sassuolo batte Empoli 3-0 e si allontana da "zona calda" - La banda di Di Francesco ritrova il sorriso: dopo 2 pareggi e quattro sconfitte, i neroverdi sono tornati a conquistare i tre punti. I toscani, di contro, non hanno fatto male ma sono apparsi ancora una volta poco incisivi. Gli azzurri sono rimasti, a quota dieci punti, in quart'ultima posizione, avvicinati ora dal Pescara; il Sassuolo invece è salito a 17 e si è allontanato dalla "zona calda". Match sbloccato da un rigore ineccepibile, calciato da Pellegrini, Al 36' arriva il raddoppio: su un tiro dalla distanza di Pellegrini, Croce ha ribatte la sfera in area con la mano. Le braccia del giocatore dell'Empoli, girato, erano comunque vicine al corpo: discutibile quindi questo secondo penalty fischiato dall'arbitro Gavillucci. Dal dischetto questa volta trasforma Ricci. Nella ripresa arriva il colpo del ko (ovvero il 3-0): su un tiro non irresistibile di Ricci, Skorupski respinge male, proprio sui piedi di Ragusa. Facile il tap-in dell'esterno neroverde.