Genoa, Maran si presenta: "Finalmente qui. Insieme non soffriremo"

Serie A
maran_screen

Il nuovo allenatore rossoblù si presenta: "Sono stato vicino a questo club qualche anno fa, adesso finalmente sono qui. Preziosi mi ha chiesto di non soffrire ed è quello che tutti vogliamo. Che emozione il Ferraris e i tifosi"

"Per me è un grande piacere essere qui. E devo dire anche 'finalmente', visto che qualche anno fa ero già stato molto vicino al Genoa. Si avvera qualcosa che speravo da molto tempo, cercherò di sfruttare al meglio questa occasione". Si presenta così ai suoi nuovi tifosi rossoblù Rolando Maran, l’allenatore scelto da Preziosi per guidare la squadra nella prossima stagione dopo la sofferta salvezza avvenuta nell’ultima giornata del precedente campionato con Nicola in panchina. "Se è l’opportunità più importante della mia carriera? Sicuramente lo è per il blasone del Genoa ma io spero soprattutto che lo diventi sul campo. Sono emozionato perché ho una grande responsabilità ma anche uno stimolo enorme. Il presidente Preziosi mi ha chiesto di non soffrire, ed è quello che vogliamo. Vogliamo ricreare entusiasmo", ha proseguito Maran.

"Voglio un'annata da ricordare"

vedi anche

Le maglie della Serie A 2020-2021. FOTO

Maran che non nasconde tutto il suo entusiasmo per l’inizio della nuova avventura al Genoa: "Il Ferraris mi emozionava da avversario e, sperando di poter riavere presto i tifosi allo stadio, il pensiero di avere tutto questo a favore mi dà grande energia. Con serietà e professionalità vogliamo fare qualcosa che venga ricordato e che renda tutti orgogliosi di questa annata. In ogni partita dovrà uscire dalla maglietta lo spirito genoano". Il nuovo allenatore del Genoa non si sbilancia sul modulo con cui schiererà la sua squadra: "Il modulo lo vedremo anche in base a quelle che saranno le occasioni anche se ho già un paio di idee. Ho giocato tanto col 4-3–1-2 negli ultimi anni, ma a Cagliari l’anno scorso, ad esempio, usavamo il 4-3-2-1. Mercato? Mi fido del direttore Faggiano: è una garanzia" ha concluso Maran.

Maran a Sky: "Genoa società gloriosa, che emozione!"

leggi anche

Amichevoli Serie A: programma e tutti i risultati

"Sì, durante la conferenza ero molto emozionato perché questo era un incarico a cui tenevo molto", ha ammesso proprio Maran a Sky Sport. "Il Genoa è una società gloriosa, una piazza straordinaria e tutto questo mi emoziona. Sento una grande responsabilità e allo stesso tempo è uno stimolo enorme. Tenevo molto a questo matrimonio per mille motivi, la suggestione di questa squadra è incredibile”, ha concluso l’allenatore.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche