Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
07 dicembre 2016

Vicenza, Benussi: "Pazzini out? Ganz all'altezza"

print-icon
04_

Il portiere del Vicenza Francesco Benussi (lapresse)

In vista del derby con il Verona in programma sabato 10 dicembre, il portiere del Vicenza Benussi fa il punto della situazione dei biancorossi in conferenza stampa

E se la prima vittoria casalinga in questo campionato di Serie B arrivasse in un derby? Ci spera, il Vicenza. O meglio: ci crede. Ci deve credere. Perché contro il Verona di Pecchia serve soprattutto questo: convinzione di poter far bene e ottenere i tre punti. Più che un piccolo lusso, rappresenta una vera e propria necessità considerato il penultimo posto in classifica. In vista della partita Vicenza-Hellas Verona, valida per la 18a giornata del campionato Serie B ConTe.it, parla il portiere dei biancorossi Francesco Benussi.

Ganz vale Pazzini - “Il derby? Settimana stimolante, sia personalmente che per la squadra. Andiamo incontro a una partita particolare, è il derby e poi siamo in un momento delicato. Siamo nel rush finale del girone d’andata e vogliamo arrivare, a livello di classifica, con qualche punticino in più al 30 dicembre. E’ una partita a sé che trova gli stimoli da sola. Parole ce ne sono state troppe rispetto alle nostre problematiche, ora preferiamo concentrarci sulla partita. A Verona la mia è stata una bella esperienza, ma adesso sono a Vicenza e vogliamo far felice i nostri tifosi, non solo per il derby, ma perché vogliamo meritare questa piazza e questo pubblico. L’attacco dell’Hellas Verona? E’ il migliore in assoluto con 35 gol fatti. E’ vero che mancherà Pazzini, ma penso giocherà Ganz che qualitativamente è all’altezza di Pazzini. Magari non ancora come numeri, ma lo è e lo diventerà. Il Verona però è la squadra strafavorita per vincere, è il migliore attacco, una rosa completa fra titolari e riserve. Per noi sarà difficilissima ed è scontato dire che loro sono i favoriti, non solo per la vittoria del campionato, ma anche in questo derby. Noi, con delle altre armi rispetto alle loro, cercheremo di fare di tutto e di più“.