Pisa, domani la ripresa verso l'Ascoli

Serie B
GettyImages-617968958

Gattuso e il suo staff tecnico hanno concesso una giornata di riposo ai calciatori nerazzurri dopo l'importante pareggio contro la capolista Frosinone. Nella prossima giornata di Serie B i toscani affronteranno la squadra di Aglietti, primo step di una serie di match impegnativi  e ravvicinati

Un altro pareggio, l'ennesimo della stagione. Questa volta però lo 0-0 del Pisa contro il Frosinone capolista vale di più. Un risultato che conferma pregi e difetti mostrati nelle scorse settimane dalla squadra di Gennaro Gattuso ma che - al tempo stesso - offre risposte positive dal punto di vista della mentalità e della crescita della formazione nerazzurra. L'allenatore aveva chiesto ai suoi una partita di attenzione, concentrazione e contenimento; la squadra si è così confermata la miglior difesa del campionato (pur non riuscendo a rendersi pericolosa). Non semplice contro i gialloazzurri che, come confermato dallo stesso Gattuso è post partita, meritano il primo posto in classifica. Bene così dunque, l'esame Frosinone è stato superato; l’obiettivo del Pisa nella sua corsa per la salvezza E ora proiettato sul prossimo impegno contro l’Ascoli (sabato al Del Duca alle ore 15).

Giornata lontano dai campi per calciatori, allenatore e staff tecnico, come riporta il sito ufficiale del club toscano Gattuso e i suoi collaboratori hanno deciso di concedere 24 ore di riposo a capitan Mannini e compagni, che nelle prossime settimane saranno attesi da un vero e proprio tour de force - nella maggior parte dei casi ‘esterno’: sabato, come detto la squadra tornerà in campo contro l’Ascoli di Aglietti, poi verrà il momento del match nel turno infrasettimanale in scena martedì all’Arena con il Carpi di Castori a cui seguiranno poi due insidiose trasferte in casa di Spal e Vicenza. Servirà essere pronti, i nerazzurri dovranno cercare di ottenere più punti possibili anche in vista della ormai probabile penalizzazione causata del mancato pagamento degli stipendi da parte della precedente proprietà.

La squadra riprenderà così ad allenarsi domani pomeriggio sul terreno di San Piero a Grado e quindi proseguirà con una seduta tecnica e tattica giornaliera fino a venerdì, quando Gattuso e i suoi ragazzi partiranno per raggiungere il ritiro pre-gara in terra marchigiana. L’obiettivo è stato fissato ribadito ancora una volta dal tecnico: "Dobbiamo giocare partita per partita, fare il meglio come stiamo facendo e vedere poi cosa riusciremo a fare alla fine. Abbiamo passato mesi difficilissimi e questa situazione ancora ce la portiamo dietro. Stiamo facendo un miracolo sportivo e di questo il merito è dei miei ragazzi che durante la settimana si impegnano e lavorano molto".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche