user
21 aprile 2018

Venezia, Inzaghi: "Bravi a reagire"

print-icon

L’allenatore: "L’esclusione di Falzerano? Ci sono state tante partite ravvicinate e Marcello non lo scopriamo certo oggi. Non avrebbe dovuto giocare il primo tempo ma si è fatto subito trovare subito pronto. Bruscagin? Ha dimostrato ancora una volta tutto il suo valore"

Dopo essere passato in svantaggio, il Venezia di Filippo Inzaghi è riuscito a ribaltare il match e a portarsi a casa i tre punti. La formazione veneta ha così raggiunto quota 57 punti in classifica - momentaneamente al sesto posto - in attesa di affrontare nel prossimo turno il Palermo nell’anticipo di venerdì in casa. I gol di Marsura (autore di una doppietta) e di Bruscagin hanno così ribaltato l’iniziale vantaggio segnato da Casarini per la squadra di Di Carloe nel post partita lo stesso Inzaghi ha commentato la prova di carattere dei suoi, il momento del gruppo e le aspettative per il finale di stagione: “Siamo stati bravi a reagire dopo un gol strano di carambola - ha detto l’allenatore del Venezia - così siamo riusciti a recuperare il gol dello 0-1 e credo anche che i cambi abbiano modificato il senso del secondo tempo”. Poi un pensiero ai tifosi avversari e alla squadra sconfitta proprio quest’oggi: “Ringrazio il pubblico di Novara - ha aggiunto Inzaghi - che oggi mi ha riservato una bella accoglienza e spero davvero che si salvi e che Di Carlo, che è un caro amico, ce la faccia a portare la squadra in porto e a raggiungere i suoi obiettivi in questa stagione”.

Tornando poi al Venezia: “L’esclusione di Falzerano? Ci sono state tante partite ravvicinate - ha aggiunto Inzaghi - e Marcello non lo scopriamo certo oggi. Non avrebbe dovuto giocare il primo tempo perché volevo ruotare un po’ gli uomini e lui si è fatto subito trovare subito pronto”. E ancora: “Per quanto riguarda Bruscagin devo dire che sono molto contento che abbia segnato anche lui che è un ragazzo molto bravo  che ha dimostrato ancora una volta tutto il suo valore, non ha sbagliato e ha sfruttato l’occasione. Marsura, poi, è stato bravissimo, ha segnato una doppietta e si è fatto trovare pronto su un campo sintetico che è ideale per le sue caratteristiche”, ha concluso l’allenatore del Venezia che ha così mostrato la sua soddisfazione per i tre punti ottenuti.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi