Ciclismo, Nairo Quintana investito da un'automobile in allenamento. VIDEO

Ciclismo
©LaPresse

 

Attimi di paura per Nairo Quintana, in Colombia per preparare la nuova stagione ciclistica. Il vincitore del Giro 2014 è stato investito da un'auto che ha superato l'ammiraglia e l'ha urtato con lo specchietto trascinandolo a terra. Il "Condor" ha riportato delle abrasioni e una botta al gomito e al ginocchio. "Sto bene, ma che spavento", ha rassicurato su Twitter

 

Nairo Quintana è stato investito da un'auto mentre si allenava in Colombia. Le sue condizioni sembrano buone: il corridore, vincitore del Giro 2014 e della Vuelta nel 2016, ha riportato qualche escoriazione al gomito e una botta al ginocchio sinistro, portato in ospedale per gli esami strumentali e per escludere lesioni. Il 30enne colombiano della Arkea-Samsic si trovava tra Tunja a Motavita quando - secondo i primi rilievi della polizia locale - una macchina ha superato la sua ammiraglia e l'ha urtato con lo specchietto retrovisore trascinandolo a terra. Il Condor - che lo scorso marzo ha vinto l'ultima tappa della Parigi-Nizza, prima dello stop del ciclismo per il coronavirus - ha quindi voluto rassicurare tutti condividendo un video dall'ospedale sull'account Twitter del suo team, in cui ha spiegato la dinamica dell'incidente: "Non sono riuscito a vedere la macchina, che è arrivata all'improvviso e mi ha travolto. La strada è di tutti e il rispetto per la vita delle persone deve avere la precedenza. È stato un brutto spavento, grazie per i messaggi di affetto, vi terrò aggiornati".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche