Giro Italia 2020: a Ulissi la tappa di oggi, Almeida in maglia rosa. Classifica

GIRO D'ITALIA
©LaPresse
ulissi_giro_2020_lapresse

Diego Ulissi (UAE Team Emirates) ha vinto in volata la 13^ tappa Cervia-Monselice, lunga 192 km. Per il corridore toscano è il bis in questo Giro e l'ottavo successo in carriera nella corsa. Il portoghese Almeida - secondo al traguardo - sempre in maglia rosa. Sabato la cronometro Conegliano-Valdobbiadene

 

 

Diego Ulissi piazza il bis al Giro 2020: il toscano della UAE Team Emirates ha vinto in volata la 13^ tappa Cervia-Monselice, lunga 192 km, e conquista l'ottavo successo in carriera nella corsa. Joao Almeida - secondo al traguardo e 6" di abbuono per il portoghese - sempre in maglia rosa con 40" su Wilco Kelderman e 49" su Pello Bilbao. Seguono Domenico Pozzovivo a 1'03" e Vincenzo Nibali a 1'07". Sabato la cronometro Conegliano-Valdobbiadene, che potrebbe cambiare le carte in tavola nella classifica generale.

 

 

La cronaca della 13^ tappa

La tappa si apre subito con una fuga, composta da 7 corridori, che mantengono un vantaggio di circa 2 minuti fino ai -40 dall'arrivo: il colombiano Rodrigo Contreras (Astana), il francese Geoffrey Bouchard (Ag2r La Mondiale), Alessandro Tonelli (Bardiani-CSF-Faizanè), il belga Harm Vanhoucke (Lotto Soudal), Lorenzo Rota (Vini Zabù-Brado), Simone Ravanelli e lo svizzero Simon Pellaud (Androni Giocattoli - Sidermec) che passa transita per primo sia sul traguardo volante di Rovigo che su quello di Galzignano Terme. Con il GPM di Roccolo (quarta categoria, 4,1 km all’8,3%), il gruppo - tirato dalla Bora-Hansgrohe di Peter Sagan - recupera un minuto e mezzo dai fuggitivi, rimasti in due: Bouchard e Tonelli. Sul Muro di Calaone (2,1 km al 9,8%, e punta massima del 18%) la coppia deve soccombere al ritorno del gruppo maglia rosa e di un attentissimo Vincenzo Nibali, che risponde agli attacchi di Guerreiro e Geoghegan Hart. Il gruppone - una ventina di corridori, con tutti i big della generale - affronta i tornanti della discesa di Calaone su Este, con i favoriti Arnaud Demare e Sagan in ritardo rispettivamente di 40 e 25 secondi dai migliori nei chilometri che portano al finale di Monselice con lo spunto di Ulissi, che brucia Almeida sul traguardo e stacca la doppietta al Giro 2020 dopo la vittoria nella seconda frazione Alcamo-Agrigento.

 

 

L'ordine d'arrivo

 

1 ULISSI Diego (UAE-Team Emirates) 4:22:18

2 ALMEIDA Joao (Deceuninck-Quick Step) 

3 KONRAD Patrick (Bora Hansgrohe)

 

 

La classifica generale

 

1 ALMEIDA João (Deceuninck Quick Step)  53:43:58

 

2 KELDERMAN Wilco (Team Sunweb) +40" 

 

3 BILBAO Pello (Bahrain – McLaren) + 49"

 

4 POZZOVIVO Domenico (NTT Pro Cycling) +1'03"

 

5 NIBALI Vincenzo (Trek – Segafredo) +1'07"

 

6 KONRAD Patrick (Bora Hansgrohe) +1'22''

 

7 HINDLEY Jai (Team Sunweb) +1'25" 

 

8 MAJKA Rafal (Bora Hansgrohe)  +1'27" 

 

9 MASNADA Fausto (Deceuninck Quick Step) +1'42''

 

10 FULGLSANG Jakob (Astana) + 2'26"

La volata della 13^ tappa, con lo spunto vincente di Diego Ulissi che brucia tutti sul traguardo di Monselice
La volata della 13^ tappa, con lo spunto vincente di Diego Ulissi che brucia tutti sul traguardo di Monselice - ©LaPresse
Il portoghese Joao Almeida sempre in maglia rosa
Il portoghese Joao Almeida sempre in maglia rosa - ©LaPresse

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche