Please select your default edition
Your default site has been set

Kobe Bryant e la figlia Gianna sepolti con cerimonia privata la scorsa settimana

NBA
©Getty

Il campione NBA e la figlia Gianna sono stati sepolti la scorsa settimana con una cerimonia privata vicino alla casa di famiglia a Los Angeles, secondo i documenti della municipalità di L.A. ottenuti dalla CNN. La commemorazione pubblica si terrà invece il 24 febbraio allo Staples Center

Kobe Bryant e la figlia Gianna sono stati sepolti la scorsa settimana con una cerimonia privata non lontano dalla casa di famiglia a Orange County, nell'area metropolitana di Los Angeles. L'ex stella della NBA e la figlia 13enne hanno perso la vita lo scorso 26 gennaio in un incidente in elicottero insieme ad altre sette persone, e dal certificato di morte della municipalità di L.A. la CNN ha appreso che sono stati tumulati al Pacific View Memorial Park di Corona del Mar. Il cimitero dove riposeranno i Bryant si trova a dieci minuti dalla chiesa frequentata dalla famiglia, Our Lady Queen of Angels di Newport Beach, che Kobe e la figlia avevano visitato la mattina dell'incidente prima di recarsi alla Mamba Sports Academy per disputare una partita di pallacanestro. Nel certificato di morte Bryant è descritto come "autore, produttore e atleta" ed è spiegato che la causa del decesso è un trauma contusivo che ha portato immediatamente alla morteLa cerimonia pubblica in loro ricordo si terrà invece il 24 febbraio allo Staples Center, la "casa" dei Lakers. Per tre delle altre sette persone a bordo dell'elicottero lunedì c'è stata una commemorazione pubblica: la cerimonia per l'allenatore di baseball John Altobelli, sua moglie Keri e la figlia Alyssa si è tenuta in California, nello stadio di Anaheim alla presenza di migliaia di persone.

NBA: SCELTI PER TE