Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, doppia espulsione Anunoby-Gobert: "La prossima volta mi faccio giustizia da solo"

VIDEO
©Getty

Il francese degli Utah Jazz ha preso molto male il tentativo di gomitata ai suoi danni di OG Anunoby, subendo anche lui l’espulsione da parte degli arbitri dopo un accenno di rissa. “Non ha senso, la prossima volta mi farò giustizia da solo così verrò espulso per un motivo” ha detto dopo la sconfitta coi Raptors

A Rudy Gobert non è proprio andata giù l’espulsione con i Toronto Raptors. L’All-Star degli Utah Jazz è stato infatti espulso a 40 secondi dal termine della partita dopo un accenno di rissa con OG Anunoby, che durante la transizione da una metà campo all’altra ha provato a colpirlo con una gomitata sul volto. “Non ha davvero senso [che io sia stato espulso]” ha detto Gobert dopo la partita. “La prossima volta mi farò giustizia da solo, così che gli arbitri possano cacciarmi per un motivo vero”. Di fatto l’espulsione non è stata per il gesto di Anunoby, quanto per l’accenno di rissa successivo in cui i due sono stati divisi dai compagni. “Le persone che sono pagate per proteggerci dagli altri giocatori non fanno il loro lavoro” ha continuato il francese parlando degli arbitri. “C’è stato un battibecco ed entrambi siamo stati espulsi quando io non ho avuto alcuna reazione. Davvero non lo capisco”. Si è conclusa così una serata tutt’altro che positiva per Gobert, che oltre ad aver subito la sconfitta ha anche chiuso con 6 punti, 4 rimbalzi, una sola stoppata e 1/4 al tiro in 31 minuti di gioco, commettendo cinque falli. Il suo -22 di plus-minus va di pari passo con il -19 dei Jazz a rimbalzo, uno dei motivi principali per l’ennesima sconfitta interna contro una contender dopo aver già perso con Boston, Houston (due volte), Denver e Los Angeles Lakers.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche